Il Parco del Ticino, una risorsa da tutelare: incontro a Robecchetto

Il Comune propone un incontro per ribadire l'importanza della tutela del territorio, un tema importante per gli agricoltori e tutti i cittadini

tornavento

Il Parco del Ticino – Tutela e Sviluppo Sostenibile”. È questo il titolo dell’incontro che si terrà, venerdì 22 aprile alle ore 20.30, a Robecchetto con Induno, nella Biblioteca civica “Alda Merini” di via Novara.

L’evento è promosso dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giorgio Braga, con il patrocinio del Parco Lombardo della Valle del Ticino e per iniziativa del capogruppo di Civitas Mino Bergamaschi. Interverranno come relatori Cristina Chiappa e Claudio De Paola (rispettivamente presidente e direttore del Parco).

«Lo scopo di questa serata è di fare un’analisi delle peculiarità del territorio, complessità, interazione con le presenze antropiche, progetti e occasioni di sviluppo sostenibile», spiega Bergamaschi aggiungendo che sono stati invitati partecipare i cittadini e in particolare gli agricoltori locali.

«Il Parco del Ticino è un patrimonio naturale inestimabile, che rende questa area il grande polmone verde di Città Metropolitana Milano» afferma il sindaco Braga. «È un’area pregiata e protetta su cui insiste l’aeroporto di Malpensa e che deve essere adeguatamente tutelata, da un lato continuando a bocciare senza se e senza ma i progetti di grande impatto ambientale come, ad esempio, l’estensione dell’aeroscalo verso Sud e la realizzazione di una terza pista, dall’altro elaborando o sostenendo progetti innovativi e sostenibili in chiave green».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore