In sei scuole del Varesotto attivo l’Eurodesk corner, l’angolo informativo sulla mobilità europea

Nella Sala Tramogge presentato il progetto Eurodesk Young Multiplier. Protagonisti 15 studenti dell'Ite Tosi che ha attivato l'angolo insieme ai licei Crespi, Legnani, Cairoli, Ferraris e Valceresio

eurodesk

Questa mattina, venerdì 29 aprile, presso la sala Tramogge del Comune di Busto Arsizio ai Molini Marzoli, è stato ufficialmente presentato, il progetto Eurodesk Young Multiplier che ha visto coinvolti 15 studenti dell’ITE E. Tosi.

La presentazione si è svolta con la partecipazione delle istituzioni Daniela Cerana, assessore politiche giovanili comune di Busto Arsizio; il direttore della Rappresentanza UE di Milano Massimo Gaudina, Alessandro Brolpito dell’European Training Foundation e Marta Tosi dell’Agenzia Eurodesk per la Provincia di Varese.

L’obiettivo del progetto è stato quello dell’attivazione, all’interno della scuola da parte degli studenti, di un “Eurodesk corner”.

Il corner sarà un vero e proprio “punto informazioni” tra pari a cui potranno rivolgersi gli altri compagni di scuola per ricevere tutte le informazioni sulle opportunità e le proposte di mobilità all’interno dell’Unione Europea.

Il “corner” è stato realizzato al termine di un percorso di formazione certificato ed erogato dalla rete Eurodesk Italy, rete ufficiale del programma europeo Erasmus+ per l’informazione sui programmi e le iniziative promosse dalle istituzioni comunitarie in favore dei giovani, in diversi settori, in particolare: mobilità internazionale, cultura, formazione formale e non formale, lavoro, volontariato, attraverso il quale gli studenti hanno acquisito tutte le conoscenze e le competenze necessarie.

Al termine della mattinata, è stato proiettato li video di presentazione del “corner” eurodesk realizzato dagli studenti del Tosi e di quelli delle altre cinque scuole del territorio che hanno anche loro aderito al progetto e che erano presentiti: il Liceo classico Cairoli Varese, il Liceo classico “S.M.Legnani” di Saronno, il Liceo Daniele Crespi di Busto Arsizio, il liceo  scientifico “Ferraris” di  Varese e l’ISIS “Valceresio” di  Bisuschio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore