Varese News

La nuova statale 341 torna al centro del dibattito con le associazioni di Busto, Cassano e Gallarate

I circoli di Legambiente e Acli dei tre centri, insieme ai comitati, illustreranno il progetto (previsto con la costruzione del nuovo ospedale) e i rischi che comporta per l'ambiente

progetto variante ss 341 busto arsizio gallarate

La nuova Statale 341 “Gallaratese” prevista da diversi anni e ora più vicina alla realizzazione come opera viabilitica connessa al nuovo ospedale, preoccupa e non poco le associazioni ambientaliste della zona, a partire dai circoli di Legambiente. Quello che dovrà essere realizzato sono i tratti da Samarate al confine con la provincia di Novara (tratto Nord) e quello di collegamento dal km 6+500 (Svincolo 336 Nord) al km 8+844 (Svincolo Autostrada A8), la cosiddetta bretella di Gallarate.

Per questo è stata indetta un’assemblea pubblica organizzata da associazioni e comitati dei territori che verranno attraversati.
Per la precisione parliamo dei circoli Legambiente Busto Arsizio, Cassano Magnago e Gallarate, i comitati per la Difesa dei Cittadini dalle Inondazioni e Rione Sud – Cassano Magnago, i circoli ACLI di Busto Arsizio e Cassano Magnago che invitano all’ incontro pubblico sul tema “La bretella ANAS S.S. 341 e il rischio idrogeologico – Quali le possibili conseguenze sul nostro territorio?”

Alcuni professionisti che hanno approfondito il progetto lo illustreranno a cittadini e amministratori comunali giovedì 21 aprile 2022 – ore 20:45 al teatro Sant’ Anna presso la chiesa parrocchiale p.za Sant’Anna, 1 – Busto Arsizio

Gradita prenotazione a link: http://tinyurl.com/Bretella-territorio. L’incontro si svolgerà nel rispetto delle norme anti Covid-19 vigenti.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 12 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore