Varese News

Massimo Crespi, il “pontiere” tra Busto Grande e Progetto Cassano 2032 per le elezioni cassanesi

La civica bustocca e quella cassanese si sono trovate per un incontro. Progetto 2032 lavora per annunciare il candidato a breve

Massimo Crespi Cassano Magnago

Si muove una inedita collaborazione tra civiche, in vista delle elezioni 2022 a Cassano Magnago: la lista locale Progetto 2032 ha incontrato la lista Busto Grande, della vicina Busto Arsizio.

«Un proficuo momento di confronto, che ha permesso di mettere in luce punti di forza e debolezza di entrambe le compagini e di delineare in modo ancora più pregnante il programma di lista» dicono quelli diProgetto Cassano 2032, lanciato da Rocco Dabraio e Maurizio Tosatti, possibile “perno” dell’alleanza di centrodestra.

Tra i “pontieri” c’è anche Massimo Crespi che è stato «tra i fondatori della bustocca Comunità Giovanile e fondatore della breve ma intensa esperienza di Comunità Famigliare, condivisa con la sorella del compianto Giovanni Blini, Elena (attuale Assessore alle politiche sociali del Comune di Cairate), con Francesco Lattuada, leader storico della destra a Busto e con Matteo Sabba». Crespi è stato anche tra i promotori della lista civica Busto Grande, «lista politicamente trasversale e, nelle sue intenzioni iniziali, non partitica», da cui Crespi si è poi allontanato «perché poco convinto dell’apparentamento con esponenti della lista per Antonelli Sindaco, secondo me rappresentanti del vecchio modo di pensare e gestire le dinamiche nel mondo politico odierno, invece bisognoso di nuove prospettive ed impegno personale e disinteressato».

Un mese fa Crespi aveva scritto una lettera, «a rappresentare un monito sul tema della fragilità giovanile ponendo una domanda precisa sui giovani di Cassano Magnago: come stanno i nostri ragazzi?».

Da quel primo incontro con i più giovani è poi passato anche ad una iniziativa più politica, appunto l’incontro tra Busto Grande e Progetto Cassano 2032, «nel cercare un confronto utile al prosieguo delle rispettive attività nel Comune di appartenenza. Abbiamo discusso di civismo, di strategie e di intenzioni, scambiandoci esperienze ed opinioni sulla campagna elettorale e sulla buona gestione della cosa pubblica».

Cassano Magnago generica

Pronti a fare il nome di un candidato

La lista Progetto Cassano 2032 dice che all’incontro “si è parlato in modo concreto e trasparente di programmi, intenzioni, fattibilità e anche di candidature”: la civica  si è data appuntamento nella settimana di Pasqua “per decidere se e quale possa essere un candidato Sindaco interno per le prossime elezioni”.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 13 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore