Varese News

Ubriaco, litiga con la moglie a Somma Lombardo e spintona i Carabinieri. Arrestato

La moglie non voleva farlo entrare in casa perchè ubriaco. I vicini hanno chiamato le forze dell'ordine e lui li ha aggrediti

Droga carabinieri

I Carabinieri di Gallarate sono intervenuti in un’abitazione di Somma Lombardo nella serata di ieri, mercoledì, su chiamata dei vicini di casa che avevano udito le urla dell’uomo a cui la moglie non voleva aprire la porta. Temendo che la lite famigliare potesse degenerare hanno allertato le forze dell’ordine che sono giunte sul posto in pochi minuti trovando il 37enne alterato dall’alcol che ha iniziato ad inveire contro i militari, spintonandoli.

Riportato alla calma è stato arrestato e condotto in caserma dove ha passato la notte per sbollire la sbornia. Denunciato per resistenza a pubblico ufficiale è comparso questa mattina in udienza a Busto Arsizio dove è stato processato per direttissima dal giudice Giulia Pulcina che ha convalidato l’arresto. L’uomo, difeso dall’avvocato Alberto Talamone, non risultava avere precedenti di alcun tipo e nessuna denuncia per maltrattamenti. Per lui è stato deciso l’obbligo di firma per una volta alla settimana, per un mese, e una nuova udienza per la scelta del rito alternativo a giugno.

 

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 07 Aprile 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore