Lo stato di salute del torrente Arnetta in un’interrogazione del consigliere 5 Stelle Cenci

Il consigliere chiede alla giunta di conoscere l'attuale stato di salute del corso d'acqua e cosa intenda fare la Regione Lombardia per intervenire

Inquinamento Arnetta Gallarate

Il torrente “Arnetta”  diventa oggetto di un’interrogazione regionale. Il corso d’acqua che attraversa la provincia di Varese e la città metropolitana di Milano è al centro di un intervento del consigliere dei 5 Stelle Roberto Cenci che ricorda gli scarichi sospetti degli anni passati:  « Ad oggi le fonti industriali inquinanti sono ridotte ma il suo stato di salute è preoccupante a causa degli scarichi abusivi o mal depurati, e del degrado nel quale versano le sue sponde»

«La flora e la fauna presenti – sottolinea il consigliere regionale – cercano di riappropriarsi del loro spazio, a fatica, stretti tra muri e argini cementificati». 

Roberto Cenci, «considerando che i problemi d’inquinamento sono evidenti lungo tutta l’asta  del torrente e che, nonostante le ripetute richieste dei cittadini, delle istituzioni locali, e delle associazioni ambientaliste del territorio, nulla è stato fatto per porvi rimedio», ha presentato in Giunta un’interrogazione per conoscere l’attuale stato di salute del corso d’acqua e cosa intenda fare la Regione Lombardia per intervenire. Nella richiesta del Consigliere Regionale  la proposta di un masterplan di recupero, riqualificazione e valorizzazione del territorio prossimo all’alveo del fiume Arno,  con una partecipazione anche ad eventuali bandi per l’attuazione del PNRR.  Ricordiamo che si parla di un’ infrastruttura verde della zona meridionale della provincia di Varese, di significativo interesse paesaggistico ed ambientale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore