Varese News

Prosegue il tour dei Dem Alfieri e Astuti: tappa tra Malpensa e Valle Olona

Le tappe di venerdì 6 e sabato 7 maggio sono state Gorla Minore, Tradate, Gornate Olona, Castelseprio, Solbiate Olona, Venegono Inferiore, Fagnano Olona, Lonate Pozzolo e Ferno

Varie

«Il supporto psicologico per minori sia inserito subito tra i servizi offerti nelle case di comunità: i nostri ragazzi scontano sulla loro pelle i ritardi di un sistema sociosanitario regionale incapace di offrire una risposta all’evidente disagio psichico, conseguenza tragica della pandemia da Covid-19. Le liste d’attesa per la presa in carico di questi ragazzi sono davvero lunghissime, inaccettabili, lasciano davvero troppe persone fuori da un servizio fondamentale», dichiara Samuele Astuti, consigliere del Partito Democratico, a margine del tour tenutosi in queste ore sul territorio provinciale, a fianco del al senatore varesino, Alessandro Alfieri.

Le tappe di venerdì 6 e sabato 7 maggio sono state Gorla Minore, Tradate, Gornate Olona, Castelseprio, Solbiate Olona, Venegono Inferiore, Fagnano Olona, Lonate Pozzolo e Ferno.

«Il Comune di Lonate Pozzolo è esempio virtuoso: qui la sindaca, Nadia Rosa, sta lavorando per inserire proprio il servizio di supporto psicologico ai minori nella casa di comunità. Il nostro auspicio è che questa esperienza non sia esempio isolato e che questo possa essere lo standard per ogni casa di comunità lombarda. Ma non basta: vogliamo vedere una più forte integrazione tra l’ambito sanitario e quello sociale, con l’inserimento dei servizi sociali comunali all’interno delle case di comunità. Un vero approccio olistico di “salute unica” non può limitarsi ad erogare prestazioni ma deve porsi come missione la cura delle persone a tutto tondo» aggiunge.

Astuti e Alfieri hanno inoltre visitato numerose realtà dell’ambito socio-sanitario come la Casa Davanti al Sole di Venegono Inferiore, struttura che tutela i minori e promuove i diritti dell’infanzia e il sostegno individuale, familiare e comunitario, il centro anziani di Solbiate Olona e quello di Lonate Pozzolo. Qui si è poi tenuta una visita al sito del Comune che verrà destinato a un servizio di housing sociale.

Gli esponenti Dem hanno potuto incontrare numerosi amministratori del territorio come il sindaco di Gorla Minore, Vittorio Landoni, di Gornate Olona, Paolino Fedre e di Castelseprio, Silvano Martelozzo, oltre la giunta e parte della maggioranza di Lonate Pozzolo, Solbiate Olona, Venegono Inferiore. Non sono mancate le occasioni di confronto anche gli iscritti del Partito Democratico di Venegono Inferiore, Fagnano Olona e Ferno, dove si è tenuto un incontro con Massimo Regalia, esponente storico del PD fernese, e Gianni Corvo, e con il candidato sindaco per il centrosinistra Orlando Marmo e la sua lista, in lizza alle elezioni comunali del prossimo 12 giugno.

Astuti e Alfieri hanno anche visitato due importanti realtà produttive del tessuto economico varesino come la OMEC di Gorla Minore, specializzata nella produzione di tubi metallici, e la Macchi di Venegono Inferiore, tra i leader mondiali di impianti per l’estrusione di film in bolla. «La crisi pandemica prima e la forte instabilità geopolitica di questi mesi e l’aumento dei prezzi delle materie prime e dell’energia sono forti minacce alla ripresa economica del nostro Paese. Ripresa che, lo sappiamo, parte proprio dalle imprese radicate sul territorio lombardo. Grazie al costante lavoro del Partito Democratico, il Governo ha rinnovato il proprio supporto alle realtà produttive, estendendo e introducendo nuove misure e aiuti. Continuiamo su questa strada per scongiurare altri effetti negativi su economia e società».

Durante il tour è stato infine affrontato il tema del masterplan di ampliamento dell’Aeroporto di Milano-Malpensa: «Un’opportunità indubbiamente positiva per lo sviluppo della provincia di Varese e di tutta la regione, sia in termini commerciali che di impiego e posti di lavoro creati – commenta Alfieri – ma non possiamo mai dimenticare che lo sviluppo è progresso solo se avviene nel nome della sostenibilità ambientale e se il progetto è condiviso e portato avanti in accordo con gli amministratori».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Maggio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore