La Polizia Locale insegna difesa personale alle ragazze dell’Istituto Torno di Castano

Gestione dello stress, analisi di rischio e manovre di elusione sono alcune delle materie di studio del corso avviato nelle scorse settimane

Generico 06 Jun 2022

La Polizia Locale di Castano Primo-Nosate “entra in classe” all’istituto Torno: sabato 28 maggio, in occasione del Torno Lab si è svolta alla scuola superiore di Castano Primo una sessione di insegnamento di difesa personale femminile per le ragazze delle quarte superiori che hanno deciso di aderire all’iniziativa.

Il corso è parte dei progetti Torno Lab finanziati dal piano operativo locale GAP di ATS e comitato genitori del Torno in collaborazione con Cooperativa sociale Albatros e l’Istituto scolastico di Castano Primo.

L’attività formativa è stata richiesta al Comando Castanese e tenuta così da un poliziotto locale già istruttore specializzato in materia, in collaborazione con Silvia Monticelli referente per l’area violenza di genere della Coop. Sociale e da Stefano Marotta istruttore di difesa donna.

Sul posto in rappresentanza dell’amministrazione comunale è intervenuto l’assessore alla Polizia locale Andrea Osellame che ha preso parte alla lezione: «Apprezzo con piacere l’entusiasmo e la notevole partecipazione ed attenzione dimostrata dalle ragazze durante il corso di difesa femminile. E’ indice che vi sia sempre più spesso necessità di fare formazione su tutti i campi ed anche in questo, particolarmente sentito in questo momento. Le istituzioni riescono così ancora una volta ad essere al servizio della cittadinanza con attività concrete. Non essendo peraltro mancata la richiesta di un proseguo delle attività, sarà nostra premura e dell’Istituto Torno sottoporre a Città Metropolitana un futuro progetto specifico. Ringrazio per la disponibilità dimostrata la Polizia locale di Castano Primo e la cooperativa sociale Albatros».

Generico 06 Jun 2022

Le ragazze, suddivise in due gruppi e seguite anche dai docenti del Torno, hanno potuto interagire con i formatori affrontando varie tematiche, partendo dall’analisi delle situazioni a rischio, valutando, stato emotivo ed approccio psicologico nonché gestione dello stress.
Attraverso l’interazione con gli istruttori le giovani donne hanno potuto così provare varie tecniche basi anche di elusione da prese od attacchi, simulando anche scenari di vita quotidiana, fornendo cosi, consigli utili al fine di ridurre l’esposizione a rischio.

Cos’è il Torno Lab all’istituto Torno di Castano Primo

Progetto di prevenzione e promozione del benessere che si basa sul modello della peer education, l’educazione tra pari

Durante l’anno alcuni studenti dell’istituto vengono formati in tema di promozione alla salute ed entrano nelle classi prime e seconde, parlando di bullismo, prevenzione all’uso di sostanze, affettività e gioco d’azzardo.

Lo stesso gruppo di ragazzi e ragazze promuove da 8 anni le giornate di Torno Lab, che prevedono la sospensione delle lezioni classiche e l’offerta di numerosissime attività creative, artistiche, culturali, sportive, alcune gestite da operatori esterni, altre dagli stessi studenti. L’idea si basa sul modello di una scuola aperta, capace di valorizzare le competenze dei ragazzi permettere a ciascuno di riconoscerle.

Lo slogan di quest’anno… “LA SALUTE A SCUOLA E’..PARTECIPAZIONE” richiama alla necessità di promuovere un contesto di socializzazione dove anche i ragazzi e le ragazze possono essere protagonisti attivi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore