Varese News

Finisce la scuola a Gallarate. E un grazie va ai nonni-vigili

Sono in servizio ogni giorno davanti agli istituti. Sono stati incontrati da Emanuele Mulazzani, che sul gruppo FB "Gallarate è..." ha raccontato il loro lavoro

Generico 06 Jun 2022

Roberto a Cascinetta, Alberto (e il suo cagnolino Sky) a Sciarè, Sandro a Cajello. Sono alcuni dei nonni-vigili in servizio a Gallarate: anche quest’anno hanno vigilato – appunto – davanti alle scuole cittadine di Gallarate.

A raccontarlo, con foto e mini-storie, ci ha pensato “ Emanuele Mulazzani, uno degli amministratori del gruppo social “Gallarate è…”, che ha postato le foto nell’arco di tre mesi e mezzo.

«Ho iniziato alla fine di febbraio e ho toccato le scuole di tutti i quartieri, centro compreso» racconta Mulazzani, «anche se in qualche foto sono stato aiutato da amici dei comitati genitori».

A inverno ancora in corso Silvano viene ritratto davanti alle medie di Cedrate con la sua sciarpa del Milan, Enza ben protetta dal freddo ad Arnate.
È ancora Danilo che ha tenuto a precisare che «non è nonno, ma vigile sì», davanti alle scuole di via Gulli a Crenna.

Alcuni di loro fanno anche un doppio turno, come Vincenzo che presta la sua opera a Madonna in Campagna ma anche davanti alla scuola paritaria Sacro Cuore in centro.

Un piccolo progetto per dire grazie a chi si occupa della sicurezza dei ragazzi gallaratesi.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 08 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore