Varese News

La bara arriva al cimitero di Besnate ma non c’è nessuno per la sepoltura

L'episodio è avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì: la famiglia si è trovata ad attendere sotto al sole, per un errore. "Siamo arrivati e abbiamo trovato la tomba chiusa"

Generico 06 Jun 2022

Il feretro arriva al cimitero, ma non c’è nessuno per curare la sepoltura. Un episodio davvero sgradevole, quello avvenuto a Besnate e in cui è incappata una famiglia che doveva seppellire un’anziana donna. «Siamo arrivati al cimitero e abbiamo trovato la tomba chiusa» ci ha raccontato al telefono la signora Vittoria, figlia della defunta, sconcertata per quanto avvenuto.

Sulla tomba (già esistente) c’era il cartellino con il nome e la foto della defunta, accanto a quello del marito, ma la sepoltura non è stata possibile nell’immediato. Con comprensibile sconcerto della famiglia, costretta ad attendere in un momento già difficile. Il feretro è stato poi collocato nella tomba due ore dopo, poco prima delle 18.

Cosa è successo? «Appena ricevuta la segnalazione di quanto successo, abbiamo provveduto ad attivare l’impresa nei tempi più ridotti possibili per arrivare alla sepoltura» premette il sindaco Giovanni Corbo, che abbiamo interpellato. Già al telefono con la famiglia gli uffici comunali avevano attribuito la responsabilità all’azienda appaltatrice delle opere funerarie al cimitero, anche se l’impresa era stata sul posto fino alle 14.30 e (parlando con i familiari della defunta) ha riferito di non aver avuto incarichi ulteriori.

Generico 06 Jun 2022

Per il Comune si tratta comunque di una carenza dell’appaltatore: «Gli uffici procederanno alla contestazione dell’episodio all’impresa, come previsto dai contratti in essere» conclude il sindaco Corbo. «Sono vicino ai familiari sia per il lutto sia per lo sgradevole episodio in cui sono stati loro malgrado coinvolti».
Di certo – quali che siano le responsabilità – resta un caso particolarmente fastidioso, per chi è stato suo malgrado coinvolto.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 10 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore