La bolletta del gas del Comune di Busto Arsizio è salata: “Maggiori costi per più di un milione”

Di questi solo la metà saranno coperti dall'intervento del Governo. Aumentano i costi anche per il sottopasso di Sant'Anna (980 mila euro) e per la gestione dei minori affidati al Comune

comune municipio busto arsizio

La bolletta del gas del Comune esplode e l’amministrazione comunale è costretta a fare una variazione di bilancio per oltre un milione di euro. La crisi dei prezzi del gas, dopo Agesp Energia, tocca anche Palazzo Gilardoni e tutti gli edifici comunali (scuole, uffici ed edifici che ospitano strutture del Comune).

«Abbiamo avuto costi maggiori per 1,177 milioni di euro, di questi 509 mila verranno coperti dal decreto aiuti mentre il resto va recuperato dalle pieghe del bilancio comunale» – ha spiegato in consiglio comunale l’assessore al Bilancio Maurizio Artusa.

Oltre ai maggiori costi del gas nella variazione votata ieri sera (martedì), e passata coi voti della maggioranza, si aggiungono anche i 980 mila euro in più per il sottopasso di Sant’Anna, opera ancora in fase di realizzazione, a causa del ritrovamento di eternit friabile nei terreni interessati dagli scavi: «Purtroppo non si poteva prevedere la presenza di tutto questo amianto non solo nella zona a ridosso della ferrovia ma anche vicino al Sempione dove verrà realizzato il collegamento con il nuovo tratto di strada» – ha spiegato il sindaco Emanuele Antonelli che ha anche la delega ai Lavori Pubblici.

Altri costi aggiuntivi, 100 mila euro, sono emersi dalla gestione dei minori affidati al Comune dal Tribunale, i cosiddetti figli del sindaco: «Attualmente ne abbiamo 100 da seguire con un costo giornaliero di circa 100 euro a testa. I trasferimenti dallo Stato coprono, al momento, il 60% di questi costi» – ha affermato l’assessore ai Servizi Sociali Paola Reguzzoni.

Agesp Spa rinuncia a parte dei dividendi per “salvare” Agesp Energia colpita dalla crisi del gas

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 01 Giugno 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore