Accordo coi sindacati, DHL assume 600 dipendenti

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Lombardia hanno siglato un accordo con DHL Supply Chain che prevede l'internazionalizzazione delle attività svolte nei magazzini di Settala e Livraga

iBoxStore4U - DHL Express Italy

Storica giornata per il settore della logistica. Questa mattina (28 luglio) Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti Lombardia hanno siglato un accordo con DHL Supply Chain che prevede l’internazionalizzazione delle attività svolte nei magazzini di Settala e Livraga e la contestuale assunzione di 600 lavoratrici e lavoratori da parte della multinazionale.

«Diritti, salario, dignità e soprattutto legalità sono i pilastri sui quali è stata sottoscritta l’intesa. Viene mantenuta la piena occupazione e garantita l’integrale applicazione del Contratto Collettivo Nazionale della Logistica e degli accordi migliorativi presenti in DHL – commentano i sindacati -. Questi lavoratori escono finalmente dal sistema delle false cooperative, appalti e sub appalti che affliggono la logistica italiana».

«Continua la mobilitazione nel settore della logistica contro la finta cooperazione e le lunghissime filiere che impoveriscono il lavoro, comprimono i salari e producono illegalità danneggiando le aziende sane», chiosa il sindacato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore