Arrivano i temporali, allerta gialla della Protezione Civile

Dal pomeriggio di martedì previste piogge, temporali e un rinforzo della ventilazione. Uno scenario che tra nubi e sole dovrebbe continuare almeno fino a giovedì

Porto Ceresio, temporale - foto di Riccardo Mantegazza

Un’ampia area depressionaria in scorrimento sull’Europa centro-settentrionale determina un graduale ingresso di aria più fresca in quota e progressivo aumento dell’instabilità su tutta la Lombardia. Per questo motivo la Protezione Civile ha emesso un bollettino di allerta gialla su tutto il territorio regionale in vigore dalle 15 fino a successiva revoca.

“Dalle prime ore del pomeriggio di oggi 26 luglio -si legge nel documento- sono attese precipitazioni sparse, anche di moderata o localmente forte intensità, a carattere temporalesco sui rilievi alpini e prealpini e con maggior probabilità sui settori centro-orientali. Nelle ore tardo pomeridiane e serali, i temporali potranno interessare anche i settori della pianura, a partire dalla parte orientale, e successivamente si estenderanno a Ovest in tarda serata. Si prevede inoltre, dal tardo pomeriggio, un rinforzo della ventilazione da Est diffusamente in pianura e fascia pedemontana, associato agli eventi temporaleschi. I venti si intensificheranno a partire dai settori orientali e a interessare in serata anche la parte centro-occidentale. Sono attese velocità medie della ventilazione fino a 40 km/h e raffiche fino a 70 km/h, con particolare riferimento alla parte centro-orientale”.

Anche nel corso della giornata di domani 27 luglio “persisteranno condizioni di instabilità, associate ad un flusso occidentale in quota. Nella notte saranno possibili precipitazioni a carattere temporalesco, più probabili sulla parte occidentale della pianura e fascia prealpina. Nel corso del pomeriggio attesa nuova instabilità con rovesci o temporali sparsi di moderata intensità a interessare prevalentemente i settori alpini e prealpini. Sarà possibile un rinforzo della ventilazione da Nord nella notte sulla pianura occidentale che andrà ad attenuarsi tra mattinata e primo pomeriggio da Est sulla pianura orientale”.

Oltre a questo “secondo gli attuali scenari di previsione per la giornata del 28 luglio è atteso un nuovo impulso perturbato sul Nord Italia che favorirà rovesci o temporali da sparsi a diffusi con maggior probabilità sui rilievi”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore