La “nuova” Pro Patria riparte dai pali: dalla Juve arriva Mattia Del Favero

Primo colpo del ds Turotti, che porta alla corte di Jorge Vargas il portiere cresciuto nel settore giovanile deli bianconeri. Il 24enne Del Favero sostituirà Elia Caprile, in forza al Bari

Mattia del Favero

Il giorno dopo il rinnovo del contratto che lo legherà alla Pro Patria per altri tre anni, il ds Sandro Turotti piazza subito un colpo di mercato: preso il prestito il portiere della Juventus U23 Mattia Del Favero.

Un acquisto mirato, quello del direttore sportivo biellese: i bianco-blu dovevano infatti sopperire alla partenza di Elia Caprile, estremo difensore promosso di categoria e ora in forza al Bari al termine di un’ottima annata in quel di Busto Arsizio, dove si era fatto notare anche grazie a un rigore parato ad Aké nella partita contro la Juventus, la stessa squadra da cui arriva il nuovo rinforzo alla coorte di mister Jorge Vargas.

Per Del Favero 24 anni e una più che buona esperienza all’interno del calcio professionistico tra Serie C, Serie B (Pescara e Cosenza), tutta la trafila nelle giovanili della Nazionale e della Juventus, con cui ha anche partecipato alla tournée americana del 2018 insieme giocatori e compagni di reparto come di altissimo calibro Szczensy, Perin,  sedendosi in panchina in occasione della finale di Supercoppa dello stesso anno decisa a Jedda da Cristiano Ronaldo.

Il Comunicato ufficiale della Pro Patria:

Aurora Pro Patria 1919 comunica di aver acquisito a titolo temporaneo dalla Juventus Football Club le prestazioni sportive del calciatore Mattia Del Favero 

Il neo portiere tigrotto, classe 1998, è cresciuto nel Settore Giovanile bianconero e ha giocato in tutte le squadre Under della Nazionale Italiana, compresa l’Under 21 nel 2020 

Del Favero, con esperienze in C nella Juventus U23 e nel Piacenza, ha assaporato anche la Serie B con Pescara e Cosenza 

BENVENUTO A BUSTO MATTIA! 

#PROibitomollare

di
Pubblicato il 07 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore