L’onorevole Tarantino da Samarate a Montecitorio sul bus 85. “L’ho preso per quattro anni e mezzo”

È stato il mezzo di trasporto per il deputato della Lega in questi anni (tranne il primo giorno). Un selfie per rivendicare di non essere cambiato e anche con un pizzico di polemica: "Fico lo prese il primo giorno, poi non l'ho più visto"

Generico 25 Jul 2022

Un selfie sul bus, alla fine della legislatura. Se lo regala – e lo diffonde subito via social – Leonardo Tarantino, parlamentare della Lega, eletto nel 2018 come rappresentante della coalizione di centrodestra nel collegio del Basso Varesotto. Un selfie a bordo del «famoso Bus n. 85, quello che prese Fico (dopo essere stato eletto presidente della Camera), quello che porta dalla stazione di Roma Termini a Montecitorio», spiega Tarantino.

«Io l’ho preso per 4 anni e mezzo e lo prenderò ancora per qualche settimana, prima del voto. La tessera dell’abbonamento dell’Atac ha ormai i segni del tempo». Con chiosa finale polemica con i Cinque Stelle: «P.s. Fico non l’ho più visto».

«Mi ero ripromesso di non cambiare; promessa mantenuta» rivendica Tarantino, che – da leghista – in quattro anni e mezzo è stato in maggioranza per due e mezzo (con il governo Conte I per un anno e con Draghi per uno e mezzo) e per due anni all’opposizione (al governo Conte II).
A dire il vero l’uso dell’autobus n.85 è stata una costante nella sua esperienza parlamentare, salvo che per il primo giorno: l’avevamo seguito alla vigilia dell’insediamento del parlamento nel 2018 e quel giorno, forse per prendere le misure con la capitale tentacolare, affrontò la tratta Termini-Montecitorio a piedi, andata e ritorno.

Generico 25 Jul 2022
La tessera del trasporto pubblico di Tarantino

Tarantino nel 2018 era sindaco di Samarate, Comune sopra i 15mila abitanti: una volta eletto dovette dimettersi da sindaco. La Lega allora affrontò le elezioni anticipate (sfidando anche Forza Italia, dopo la rottura della coalizione) e vinse le elezioni 2018, con Enrico Puricelli. Lo stesso Tarantino è diventato poi consigliere comunale a Samarate, una carica non incompatibile con quello di deputato.
E in questo 2022? Tarantino potrebbe essere ancora della partita, mentre c’è un altro sindaco che potrebbe seguire le sue orme: Andrea Cassani, primo cittadino di Gallarate, potrebbe seguire le sue orme per proseguire la carriera politica in Parlamento.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 26 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore