Max De Aloe e “i suoi”: alle Arti di Gallarate molto più che un concerto di fine anno

Rock, pop, jazz, raggae, metal, hip-hop, classica, folk, bossa nova, tango: mercoledì musica a 360 gradi per festeggiare  il ventisettesimo anno di attività del Centro Espressione Musicale di Gallarate

Generico 27 Jun 2022

La serata si presenta con il nome“Centro Espressione Musicale Music Meeting  …. 27 anni di musica insieme” proprio per sottolineare la varietà di proposta musicale e programmatica del concerto che riassume tutta la filosofia dei ventisette anni di attività della scuola gallaratese. È la serata di mercoledì 6 luglio 2022 in programma alle 21.00, al Teatro delle Arti a Gallarate.

Un centro per la musica che in oltre cinque lustri ha visto passare qualche migliaia di studenti. Infatti, il Centro Espressione Musicale, oltre ad avere corsi di musica finalizzati ai più disparati generi musicali e per tutte le età è diventato anche un punto  di riferimento per corsi avanzati e di specializzazione per la musica moderna che raccolgono allievi di  varie regioni del Nord Italia.

«La sfida che ci prefiggiamo ogni anno con i miei insegnanti – spiega il musicista e direttore responsabile Max De Aloe – è propria quella di riuscire a trasformare  la singola lezione di ogni allievo sul proprio strumento musicale in esperienza e capacità da convogliare successivamente nel suonare insieme ad altri. Il realizzare musica insieme è una grandiosa forma di crescita. È un’esperienza magica».

Generico 27 Jun 2022

«Lavoriamo per mesi in funzione di questo concerto e, la cosa più bella, è accertare che dopo anni questo  appuntamento sia diventato un incontro importante per la musica per molti della provincia varesina. Un concerto che non è  visto come un saggio di una scuola ma un momento dove produrre ed ascoltare musica. Il nostro è un lavoro molto lontano dalle logiche dei talent show e dei concorsi e penso che chi ci segue da anni lo sappia apprezzare. La nostra  attenzione alla Cultura è intesa come esperienza di crescita e condivisione e non come evento di spettacolarizzazione fine a se stesso».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Luglio 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore