Leonardo e Boeing consegnano i primi quattro elicotteri MH-139A alla U.S. Air Force

Il velivolo è basato sull’elicottero multi-missione AW139 di Leonardo

leonardo elicotteri

Leonardo e Boeing hanno consegnato i primi quattro elicotteri MH-139A Grey Wolf, destinati ad attività di collaudo, alla U.S. Air Force permettendo all’operatore di avviare la sostituzione degli obsoleti UH-1N.

Basato sull’elicottero dual-use AW139 di Leonardo, modello di grande successo, il Grey Wolf è un aeromobile multi-missione progettato per proteggere i missili balistici intercontinentali e trasportare personale governativo statunitense e forze di sicurezza.

Nel settembre 2018 Boeing aveva ottenuto un contratto del valore di 2,4 miliardi di dollari per un numero massimo di 80 elicotteri, sistemi di addestramento e altro equipaggiamento di supporto. «Questo elicottero è ben posizionato per diventare un importante assetto per la difesa e la sicurezza degli Stati Uniti – ha detto Clyde Woltman, CEO di Leonardo Helicopters U.S. – Desidero ringraziare in particolare i team integrati di Leonardo e Boeing per l’instancabile operato e ingegno dimostrato e che ha reso possibile questo risultato».

L’avvio delle consegne fa seguito al completamento di attività certificative supplementari da parte della FAA – Federal Aviation Administration, necessarie ai fini della formale procedura di accettazione degli aeromobili. Boeing e la U.S. Air Force procederanno ora ad effettuare ulteriori collaudi di sviluppo e di operatività iniziale a supporto del programma. «Il Grey Wolf è un elicottero moderno e versatile, in grado di offrire maggior raggio d’azione, velocità e autonomia rispetto all’UH-1N che sta sostituendo – ha dichiarato Mark Cherry, vice president e general manager per le attività di Boeing nel settore del volo verticale -. Sono fiero del nostro team che, insieme al nostro partner Leonardo, ci ha consentito di raggiungere questo obiettivo, un primo passo fondamentale nella lunga serie di consegne previste per i Grey Wolf».

Leonardo produce l’elicottero presso il suo stabilimento a nord-est di Philadelphia, mentre Boeing è responsabile dell’acquisione e installazione degli equipaggiamenti militari e del supporto degli aeromobili dopo la consegna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore