Varese News

L’ospedale di Gallarate e il nuovo ospedale unico. “Regione non sa neppure l’indirizzo”

In pieno agosto è in corso la procedura per la presentazione delle osservazioni al nuovo polo che dovrebbe sorgere tra Busto e Gallarate. La lista civica Obiettivo Comune ha presentato un documento, che rilancia anche la richiesta di un presidio in centro città. E nota un curioso "svarione"

Massimo Gnocchi Gallarate

«Assessore al welfare Letizia Moratti, per favore, non cancelli l’ospedale di Gallarate, e controlli meglio come stanno lavorando su quello unico (che vorremmo solo nuovo, partendo dall’indirizzo». Usa una certa dose d’ironia, il gruppo Obiettivo Comune Gallarate, nel presentare il documento di analisi sul nuovo ospedale e nel ribadire le richieste di un presidio in centro città a Gallarate.

Nel mese di agosto si è aperta (come per altre grandi opere) la fase di osservazioni alla Vas dell’Ospedale unico: «Le abbiamo sintetizzate in un documento suddiviso in tre diversi momenti di “osservazione”, ovvero procedurali, contenutistici e progettuali» dicono Massimo Gnocchi e Stefano Matta , rispettivamente consigliere comunale ed esperto in commissione sanità per OCG Gallarate. «Confidiamo vengano letti e ben approfonditi perchè la cura della salute delle persone è bene primario sul quale non si possono fare sconti, mentre invece sinora stiamo assistendo proprio ad un declino programmato dei servizi ospedalieri pubblici sul quale OCG non ha mai risparmiato critiche e inviti a riconsiderare le scelte in atto».

«Chiarito questo, che l’Ospedale unico non potrà soddisfare le necessità sanitarie di una vasta area di territorio è, per parte nostra, cosa nota ed ampiamente sottolineata, come è noto l’invito ufficiale di OCG a valutare una conservazione di servizi sanitari di prossimità in Gallarate nel sedime dell’attuale ospedale, che invece resta tutt’ora inascoltata» dicono Gnocchi e Matta. È la richiesta di mantenere vari servizi – compreso il pronto soccorso – nel centro della città, anziché decentrate tutto al nuovo ospedale tre la periferia di Busto e quella di Gallarate.

A proposito: ma quale sarà l’indirizzo del nuovo ospedale? OCG fa notare la curiosa imprecisione del sito della Regione Lombardia: «Non aiuta quindi a ben sperare l’aver preso atto che dalla Regione, nonostante le rassicurazioni che il Sindaco ha avuto modo di sottolinearci in consiglio comunale lo scorso febbraio, nemmeno si sappia esattamente dove sta per essere eretto l’ospedale unico. Sulla pagina della procedura vas di Regione Lombardia, infatti, alla descrizione piano sta scritto “realizzazione del nuovo ospedale di Busto A. e Gallarate in Comune di Gallarate località Beata Giuliana“. E non sapere nemmeno che Beata Giuliana è in territorio bustocco, ovviamente, non ci da affatto ottimismo per non dire altro».

Generico 22 Aug 2022

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore