Varese News

Sequestrato e rapinato dagli spacciatori, disavventura per un 18enne di Busto Arsizio a Riccione

Il giovane è stato costretto a consegnare il telefonino e a prelevare al bancomat dopo che l'amico (anche lui di Busto) era scappato senza pagare una dose di marijuana.

carabinieri notte

Disavventura per un turista diciottenne di Busto Arsizio a Riccione, balzata nei giorni scorsi alle cronache per l’allarme sicurezza lanciato dal noto rapper Emis Killa che l’ha paragonata a Marsiglia per il livello di pericolosità raggiunto dalla città del litorale romagnolo.

Il giovane, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri e riportato da NewsRimini.it, sarebbe stato sequestrato da un gruppo di spacciatori senegalesi dai quali aveva acquistato insieme ad un 24enne suo amico e concittadino, una dose di marijuana. Una volta consegnata, però, il 24enne è scappato a gambe levate, convinto di essere seguito dal suo amico, ma il 18enne è stato subito bloccato dagli spacciatori. Sotto la minaccia di un coltello gli hanno sottratto lo smartphone e lo hanno costretto a prelevare altri soldi al bancomat.

La scena è stata notata da una guardia notturna che ha avvisato immediatamente i carabinieri che hanno inviato una pattuglia sul posto e hanno fermato i tre senegalesi con l’accusa di sequestro di persona a scopo di estorsione, rapina aggravata in concorso e detenzione e spaccio di stupefacenti

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore