Terza amichevole consecutiva senza subire gol per la Pro Patria: 2 a 0 al Verbano

Ancora un buon test per la squadra di Busto Arsizio, che a Caronno Pertusella gioca 85 (anziché 90) minuti di un buon calcio sotto le direttive del mister Jorge Vargas. I gol nel secondo tempo di Alessandro Piu e Davide Castelli

Pro Patria - Castanese 4 a 0

Caronno Pertusella – La Pro Patria fa en plein nel tris di amichevoli estive organizzate dopo il ritiro di Sondalo. A Caronno Pertusella i tigrotti di Busto Arsizio superano anche il Verbano, squadra di Besozzo militante in Eccellenza, mettendo a segno due reti (Piu e Castelli) nel secondo tempo e soprattutto senza subirne nessuna, come visto nelle gare casalinghe contro il Milan Primavera e la Castanese.

Ottimi infatti segnali di solidità difensiva, ancora una volta schierata con due terzetti e un portiere diverso per tempo, ad eccezione di Saporetti, titolare per i soli 85′ minuti di gioco effettivo a causa del triplice fischio arrivato decisamente in anticipo. A scendere in campo titolari per difendere Del Favero sono stati Vaghi, Boffelli, il già citato Saporetti, a cui si sono aggiunti Caluschi, Brignoli, Ferri, Piran, Citterio Parker e il neo acquisto Perotti, apparso già in condizione e particolarmente ispirato ma costretto a uscire dal campo al 75′ per un colpo ricevuto.

Proprio dall’ala destra è partito l’impulso per il vantaggio, maturato nella ripresa dopo un primo tempo di grande possesso ma condito con poche azioni pericolose, escluso un tiro da fuori area di Brignoli. Decisiva è invece al 13′ del secondo tempo la bella pennellata del giovane in prestito dalla Juventus U19, che trova una torretta vincente nell’area della squadra lacustre utile a Piu per arrivare a rimorchio e ribadire il pallone in rete. Secondo gol consecutivo per il numero 27 dei tigrotti.

Il sigillo finale sulla partita arriverà poi a distanza di altri quindici minuti, al 38‘ per mano, anzi piedi, di un altro attaccante: Davide Castelli. Ancora una volta la marcatura nasce della fascia destra: rientrato a freddo dopo esser già stato sostituito, il giovane Caluschi prende la posizione dell’infortunato Perotti, si trasforma in Kulusevski e con una “pattinata” simile, a partire dall’assonanza, alle discese dello svedese in forza al Tottenham disegna un filtrante per l’attaccante arrivato dal Villarreal che già la scorsa stagione ha dimostrato di dare il meglio di sé da subentrante, oltre a essere particolarmente a leggere i tagli in verticali dei compagni di squadra. Per “Dede” Castelli, così è chiamato dai compagni, si tratta invece della prima marcatura di questa pre-season.

VARGAS: “Contento dell’esordio di Perotti. Cambio preventivo dopo un contrasto di gioco”

“Una partita sotto controllo – commenta mister Jorge Vargas -. Nel primo tempo abbiamo avuto un po’ troppo fretta nel cercare la gioca giusta in attacco. Il possesso palla è sempre stato nostro, rischiando pochissimo o quasi niente. Stiamo lavorando abbastanza bene a livello difensivo. Nel secondo tempo c’è stata maggiore freschezza, e con meno caldo abbiamo trovato le soluzioni per arrivare al gol. Sarebbe potuta finire anche 4 a 0″.

“Le condizioni di Perotti? Si è fatto male per un contrasto in cui è stato un po’ ingenuo a mettere la gamba. Speriamo non sia niente di grave, il cambio è stato preventivo” risponde. “Il suo è stato un esordio positivo, è un giocatore che ci può dare spinta sulla destra, anche con qualità tecnica. Siamo tutti contenti del suo esordio. Aspettiamo i prossimi giorni per poter lavorare in maniera positiva”.

SAPORETTI: “Buon pre-campionato ma aspettiamo il verdetto del campo in partite ufficiali”

“Siamo contenti di come stiamo affrontando questo pre-campionato – così Lorenzo Saporetti, pronto per il terzo anno da tigrotto-. Ci stiamo preparando al meglio per la Coppa, non sapendo quando ancora inizierà il campionato. A livello difensivo nel primo tempo siamo andati un poco in difficoltà. Non abbiamo capito subito come “andare a prenderli” ma poi nella ripresa abbiamo trovato la quadra e le cose sono migliorate”.

A che punto siamo della preparazione? Questo lo dirà il campo nelle partite ufficiali. E’ un po’ presto per tirare le somme”

F.C. VERBANO CALCIO – AURORA PRO PATRIA 1919     0 – 2   (0 – 0)

Marcatori: 14′ s.t. Piu (PPA), 39′ s.t. Castelli (PPA). 

 

F.C. VERBANO CALCIO (3-5-2): 1 Guarino (1′ s.t. 12 D’Ippolito); 2 Bianchi (1′ s.t. 14 Medici), 5 Scognamiglio (1′ s.t. 13 Santagostino (25′ s.t. 19 Rondanini)), 6 Fasoli (27′ s.t. 21 Ponti); 7 Federici (1′ s.t. 16 Marangoni), 8 Pasello, 4 De Lauri (10′ s.t. 20 Canavese), 10 Lacchini (1′ s.t. 17 Pedrazzini), 3 Caputo (1′ s.t. 15 Grimaldi); 9 Comi (10′ s.t. 10 Lacchini), 11 Martirani (10′ s.t. 18 Grandi). All. Ardito.

 

AURORA PRO PATRIA 1919 (3-5-2): 1 Del Favero (1′ s.t. 12 Mangano); 2 Vaghi (1′ s.t. 6 Sportelli), 13 Boffelli (1′ s.t. 19 Lombardoni), 4 Saporetti (18′ s.t. 13 Boffelli); 21 Perotti (32′ s.t. 24 Caluschi), 18 Piran (18′ s.t. 8 Brignoli), 8 Brignoli (1′ s.t. 14 Bertoni), 25 Ferri (36′ s.t. 18 Piran), 24 Caluschi (1′ s.t. 7 Stanzani); 17 Citterio (1′ s.t. 30 Castelli), 9 Parker (1′ s.t. 27 Piu).

A disposizione: 22 Cassano, 10 Nicco, 16 Fietta. All. Vargas.

 

ARBITRO: Alessandro Cravero di Busto Arsizio (Marco Barlocco della Sezione di Legnano e Andrea Ichetti della Sezione di Lecco).

 

Angoli: 0 – 7. 

Recupero: 2′ p.t. – 0′ s.t.

Ammonito: Scognamiglio (VER).

Note: Giornata calda e serena. Terreno di gioco (sintetico) in buone condizioni.

 

 

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore