Via alle asfaltature a Robecchetto. “Definite le priorità, evitiamo sprechi”

Il sindaco Braga rivendica le scelte fatte nel definire il nuovo piano di bitumature, dal valore di 100mila euro

asfalto

Via alle asfaltature a Robecchetto con Induno: entro novembre saranno completati gli interventi di asfaltatura che interessano alcune parti delle vie Magenta, Chiesa e Novara, per un importo complessivo di 100 mila euro.

È quanto prevede il piano varato dalla giunta comunale guidata dal sindaco Giorgio Braga con interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza delle sedi stradali anche in termini di durabilità. I lavori si concentreranno soprattutto sulle carreggiate dove il manto bituminoso superficiale è particolarmente deteriorato dall’usura del traffico veicolare, dalla vetustà e parzialmente dal deposito di acqua, durante le piogge copiose, nonché dai lavori di allacciamento dei sottoservizi e fognatura eseguiti in passato.

«Come evidenziato nel programma amministrativo di Civitas per il quinquennio 2021 – 2026, in generale manutenzioni ed interventi di ripristino hanno un costo sostenuto» afferma il sindaco Braga. «Si può scegliere di restare immobili, oppure come abbiamo sempre fatto affrontare i problemi definendone priorità ed evitando sprechi inutili. In merito alla cura delle strade, il Comune investe ogni anno una cifra pari a 50 mila euro del proprio bilancio oltre ai finanziamenti regionali o statali. I nuovi interventi di asfaltatura partiranno entro il prossimo 15 settembre e hanno un costo complessivo di 100 mila euro, di cui il 50% sarà finanziato dai fondi derivanti dal PNRR (Piano nazionale di resilienza e ripresa) e l’altra metà sarà invece a carico dell’Ente».

Intanto, l’Amministrazione comunale ha già iniziato in diverse vie il rifacimento della segnaletica orizzontale, la cui conclusione è prevista per la prima metà di ottobre.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Agosto 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore