In arrivo altri temporali, allerta gialla della Protezione Civile

Dal mattino di venerdì 9 settembre è previsto un aumento dell'instabilità diffusa a causa di nuova perturbazione in Lombardia

Temporale e lampi e Gallarate

Dopo il maltempo che ha fatto danni nella notte tra mercoledì 7 e giovedì 8 settembre, la Protezione Civile ha emesso una nuova allerta meteo per rischio idrogeologico e temporali che nella nostra zone prevede un codice giallo, ovvero di moderata criticità, per venerdì 9 settembre.

«Dal mattino di domani – si legge nella nota di AllertaLom – è previsto un aumento dell’instabilità diffusa a causa di nuova perturbazione in Lombardia, con piogge sparse e qualche temporale sulla pianura centro-orientale, laghi e Prealpi orientali dove potranno risultare, seppur con probabilità bassa, di forte intensità solo localmente.

Altrove si attendono brevi rovesci con bassa probabilità di temporali specie sui settori lombardi Nord-occidentali. Nel pomeriggio tendenza al miglioramento generale in pianura, mentre si rinnoverà l’instabilità di tipo convettivo sulle zone alpine e prealpine con formazione di rovesci di pioggia o isolati temporali fino alla serata. Su queste zone resta comunque bassa o molto bassa la probabilità di sviluppo di temporali forti.

Le piogge intense associate al fenomeno temporalesco possono causare possibili locali dissesti idrogeologici e locali criticità sul reticolo idraulico e/o sulle reti di drenaggio urbano (con particolare attenzione alle aree metropolitane).

Si segnala che, sebbene la probabilità maggiore di fenomeni temporaleschi intensi sia attesa nelle zone omogenee con codice giallo per rischio temporali forti, non si esclude la possibilità (molto bassa – bassa probabilità) di fenomeni temporaleschi locali, anche di forte intensità, sul resto della regione».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore