Sabato la pallamano Cassano Magnago riceve un Carpi senza punti

Fischio d'inizio alle 18.30, si preannuncia una classica della pallamano, combattutissima fino alla fine. Bellotti: "Cercheremo i primi due punti in casa nostra". Trasferta a Ferrara per la squadra femminile di A1

pallamano Cassano Magnago VS campus Italia settembre 2022 - foto di Fabrizia petrini

Dopo l’amara trasferta a Chieti, dove Campus Italia ha fatto il bello e il cattivo tempo riuscendo a strappare un vantaggio (29-29) contro la pallamano Cassano Magnago, domani sabato 24 settembre i lombardi ospiteranno tra le mura amiche del palazzetto Tacca Carpi, squadra inchiodata al fondo della classifica e che, alla quarta giornata di campionato A1 è ancora senza punti. (Foto di Fabrizia Petrini)

Si preannuncia una classica della pallamano nonché agguerritissima, perché da una parte i lombardi cercheranno a tutti i costi di ottenere il vantaggio fin da subito e lasciare senza fiato gli emiliani; dall’altra i carpigiani tenteranno di portare a casa il match.

Vietato ripetere gli errori di settimana scorsa che sono costati caro ai ragazzi di coach Bellotti, peccando di ingenuità e insicurezza, oltre che di imprecisione, nei momenti più cruciali bruciandosi così la possibilità di vincere contro gli esordienti abruzzesi.

«Sabato contro Carpi sarà una partita difficile», commenta Matteo Bellotti, «loro sono una squadra giovane con qualche giocatore d’esperienza e tante ottime individualità. Sappiamo che dobbiamo migliorare su certi aspetti del gioco e i ragazzi stanno lavorando molto bene. Contro Carpi cercheremo i primi due punti in casa».

LE “ALTRE” DEL CASSANO

Sabato 24 settembre, alle 17.30, scenderà in campo la squadra di A1 femminile, in trasferta contro Ferrara, mentre alle 20 i ragazzi dell’A2 giocheranno a Malo contro la squadra veneta. Anche le ragazze di coach Salvatore Onelli settimana scorsa hanno subito una brutta batosta dalle avversarie del Salerno (27-31).

«Ferrara è sempre una trasferta difficile», commenta coach Onelli, «un campo caldo e una squadra con ottime individualità e atlete con tanta esperienza. Vengono da due sconfitte, di cui l’ultima con l’ottima Casalgrande Padana, e avranno voglia di riscatto. Noi non siamo al top: oltre a Priolo mancheranno anche Ponti e Laita, ma sappiamo che possiamo ugualmente farcela e portare a casa due punti che darebbero al nostro campionato una direzione molto interessante».

CASSANO MAGNAGO VS CARPI

Carpi è una delle squadre che ha apportato più cambiamenti tra tutte quelle in serie A1: hanno salutato la società emiliana il terzino destro Miljian Eric (ceduto ad Ajaccio), Giacomo Boni (andato al Rubiera), Josip Maršan, Francesco RossiFilippo Segapel ceduti entrambi al Bologna United, Marco Beltrami (andrà a giocare a Bratislava) e, infine, Luigi Pieracci che andrà tra i ranghi del Parma.

Sono entrati in squadra invece il centrale Lorenzo Nocelli (sottratto al Trieste), l’ala Sebastian Carabulea proveniente da Campus Italia, Francesco Cascone da Alperia Merano, Alex Coppola in prestito da Brixen, Enrico Dalolio (arrivato dal campionato di serie B, dopo l’esperienza al Rapid Nonantola) e il terzino sinistro Amar Korkarić, in arrivo dalla Bosnia.

Carpi arriva da tre sconfitte consecutive, prima contro Fasano (22-29), poi contro Siracusa (29-24) e infine quella di settimana scorsa in casa contro Pressano (22-29), pertanto i ragazzi di coach Davide Serafini arriveranno sul campo lombardo pronti a dare tutto per portare a casa il match e conquistare due punti in classifica, sganciandosi così dal fondo della classifica.

Le due squadra non si incontrano dallo scorso febbraio, quando il match si era concluso in parità (29-29): a un primo tempo sfolgorante ed eccitante per gli atleti lombardi, è seguito il solito black-out del secondo che ha cancellato il distacco guadagnato.

LA QUARTA DI CAMPIONATO

La quarta giornata di campionato di serie A1 inizia alle 18 con il doppio match Alperia Merano-Secchia Rubiera e Bozen-Campus Italia. In contemporanea alla sfida Cassano-Carpi, alle 18.30 scenderanno in campo Pressano e Albatro e Raimond Sassari e Romagna. Alle 19 Fasano ospiterà Fondi e allo stesso orario ci sarà il big match Brixen-Conversano.

La classifica aggiornata alla terza giornata: Conversano (6), Junior Fasano (4), Bolzano (4), Pressano (4), Albatro (4), Alperia Merano (3), CASSANO MAGNAGO (3), Brixen (2), Sassari (2), Fondi (1), Campus Italia (1), Secchia Rubiera, Romagna, Carpi

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 23 Settembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore