Varese News

Al Castello Visconti di Somma l’arte incontra la disabilità

Dal 25 al 30 ottobre gli spazi dello storico maniero ospitano una mostra curata da Anffas e anche un incontro sul legame storico tra disabilità ed espressione artistica

Generico 17 Oct 2022

Una settimana dedicata al rapporto – tutt’altro che scontato-  tra arte e disabilità. Che ha esempi eclatanti nella storia (da Van Gogh a Beethoven, da Ligabue a Frida Kahlo) e che è anche esplorato da artisti sul nostro territorio.

Arte e Disabilità è un doppio percorso espositivo di opere realizzate da persone con disabilità intellettiva che frequentano i diversi servizi dell’Anffas Ticino Onlus di Somma Lombardo, accompagnata poi anche da un incontro sul tema nella giornata del 30 ottobre.

«Questa mostra è nata dall’ idea di un nostro socio, di promuovere un evento su arte e disabilità» dice Luisella Gandini, presidente del Lions Club Alert Team. «Da un’idea generale è scaturito un progetto vero e proprio che ha coinvolto anche Anfass, che da anni ha un atelier che lavora su educazione e arte.

«Ci ha fatto molto piacere l’invito a questo evento, una occasione inclusiva» aggiunge Bruna Macchi, presidente Anfass Ticino. La mostra è un doppio percorso di opere: «Una parte è costituita da  una mostra itinerante di opere realizzate dalle persone che frequentano l’atelier. L’altra parte è una raccolta fotografica “Le passioni di Anna”, una personale di Anna Ruggiero, una persona che vive da anni nella nostra comunità e ha sviluppato un particolare talento».

«Come Club vogliamo far conoscere questa occasione, qui a Somma Lombardo» aggiunge Daniela Malerba, presidente del Lions Club Castello, che sostiene direttamente l’iniziativa. Al pari – ovviamente – di Cristina Bertacchi, della Fondazione Castello di San Vito, che ospiterà appunto la doppia mostra negli spazi della Sala Olimpo, nel castello antico. «Già anni fa abbiamo ospitato uno dei primi eventi di Anffas dedicato alla disabilità» ricorda Bertacchi

L’assessore alla cultura Donata Valenti rovescia simbolicamente l’approccio del titolo: «Per me arte è abilità, è la capacità di trasmettere le proprie emozioni e il proprio vissuto» ha detto la delegata del sindaco.

Le due mostre al Castello di Somma dal 25 al 30 ottobre

.La ragione c’entra poco — arte forrnativa, non performante, è una collettiva itinerante di più di 30 opere tra ceramiche carboncini, disegni e pitture su tela, realizzate dagli artisti dell’Atelier Espressivo I Pitturatori guidati dall’Educatrice Professionale Viviana Innocente, a cura di Matilde Nuzzo e Francesca Malverti. Le opere selezionate rappresentano un percorso di ricerca identitaria: spesso ispirati dalle esperienze e dalle relazioni della vita quotidiana, gli artisti trasformano in materia i loro sentimenti, ricordi, amicizie, amori. Un mondo che desidera emergere forte della sua complessità, che si manifesta attraverso forme espressive ed estetiche che fanno ritorno all’origine della creazione artistica e ne rivelano l’essenza. Nel loro percorso gli artisti vengono mossi dal motto proviamo a rifarci il ritratto, ovvero nella ricerca del confronto continuo tra sé e sé e gli altri è possibile scoprire o ricostruire una nuova identità, più precisa, ed in grado di valorizzare le potenzialità individuali e sociali. Le opere, i disegni, gli scritti prodotti diventano così l’espressione più piena della personalità, materia dove ognuno mette in gioco sé stesso e la sua storia diventando artefice delproprio percorso di ricerca. Affidandosi al proprio istinto e alle proprie mani solo apparentemente ingenue e irrazionali, gli artisti sono capaci di creare qualcosa di talmente forte che dopo un po’ va tolto dalla parete. Se infatti è la ragione a filtrare le passioni e gli impulsi dei nostri gesti, la loro arte se ne allontana, manifestandosi come schietta necessità di espressione. un percorso talvolta tortuoso, tuttavia ricco di significato. Colori brillanti, sguardi profondi, figure distorte, le opere si presentano al pubblico in tutta la loro forza evocativa e comunicativa.

Le passioni di Anna è invece una personale di Anna Ruggiero, le cui fotografie rivelano un racconto di istanti e istantanee di un mondo visto attraverso i suoi occhi. E proprio nell’ambiente comunitario di Anffas Ticino onius di Somma Lombardo che Anna ha iniziato il suo percorso e la sua ricerca di fotografa più di vent’anni fa, un luogo familiare e allo stesso tempo pieno di stimoli, dove sviluppare e sperimentare i propri affetti, interessi, capacità e potenzialità. La macchina fotografica è diventata per Anna una compagna inseparabile sempre presente nelle occasioni di festa, durante le gite e i viaggi nei momenti conviviali. Le fotografie de Le passioni di Anna sono state esposte al Festigv Festival Fotografico Europeo a Busto Arsizio ad aprile 2022. Negli anni la ricerca e il lavoro di Anna Ruggiero è stato guidato, stimolato e promosso da diversi volontari e dipendenti di Anffas T. 1-142 cui: Cristina Barlocco, Paolo Beltramolli e Giancarlo Briante.

Il doppio percorso espositivo riflette rionco,antro e il confronto tra gli artisti dell’Atelier Espressivo I Pitturatori e Anna Ruggieri, la quale a sua volta ha frequentato l’ambiente dell’atelier nel suo percorso formativo. Assume un significato particolarmente importante valorizzare ora il forte legame che stringe gli artisti al territorio, esponendo tra le mura del Castello Visconti di Somma di Lombardo, un luogo che, in linea con gli spazi espositivi precedenti, rappresenta un luogo di riferimento storico e culturale per la comunità locale. L’iniziativa è patrocinata dalla Città di Somma Lombardo e realizzata da Lions Club Alert Team Lombardia Nord in collaborazione con Lions Club Somma Lombardo Castello Visconti di San Vito, Fondazione Visconti di San Vito Onlus e Anffas Ticino Onlus di Somma Lombardo.

Orari di apertura: Da martedì a venerdì su prenotazione chiamando al 338.2121453 o scrivendo una mail a lionsalertteamlombardianord@gmail.com sabato dalle 14.30 alle 18.00 aperta al pubblico domenica dalle 10.00 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 16.30 aperta al pubblico a seguire finissage con gli artisti

Castello Visconti di Somma Lombardo, Piazza C.E. Visconti 17, Somma Lombardo (VA)
Scopri il sito de la ragione c’entra poco: https://laragionecentrapoco.wordpress.com/
Per maggiori informazioni su la ragione c’entra poco: laragionecentrapoco@gmail.com le passioni di Anna: anffasticinopanffasticino.it

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore