Varese News

Evade dai domiciliari per andare a mangiare una pizza a Cairate: “Pensavo non fosse vietato”

All'uomo era stata notificata da poco la misura cautelare dei domiciliari per atti persecutori ma dopo un'ora era già in giro: «Pensavo di essere vittima di uno scherzo»

parcheggio multipiano tribunale busto arsizio

«Non sapevo che chi è sottoposto agli arresti domiciliari non potesse uscire di casa. Pensavo fosse uno scherzo». Si è giustificato così un 55enne di Gallarate che ieri è stato arrestato per evasione dai Carabinieri, pizzicato poche ore dopo la notifica della misura degli arresti domiciliari perchè accusato di atti persecutori nei confronti della ex-moglie.

L’uomo, che si è definito maestro d’arte, ha ammesso questa mattina davanti al giudice del Tribunale di Busto Arsizio Giulia Pulcina di essere uscito per andare a mangiare una pizza e raggiungere, in un secondo momento, la casa di sua madre: «Non ho il gas a casa e vado da mia madre per farmi la doccia. Non volevo evadere, non stavo scappando e non ho fatto niente di male» – ha dichiarato.

L’uomo ha sostenuto più volte di non sapere il motivo per il quale è stato sottoposto alla misura restrittiva: «Non capisco per quale motivo mi abbiano messo ai domiciliari». Il suo legale Stefano Besani ha chiesto per lui una perizia psichiatrica, alla quale il pm non si è opposto. Il giudice, dopo aver convalidato l’arresto, lo ha rimesso ai domiciliari con la raccomandazione di prendere maggiormente sul serio i provvedimenti giudiziari per non incorrere in sanzioni ben più gravi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore