Varese News

Sette nuovi fernesi: la cerimonia in municipio

La sindaca di Ferno, Sarah Foti, ha consegnato le attestazioni di cittadinanza a sette persone di origini non italiane che hanno prestato giuramento di fedeltà alla Costituzione e alle leggi dello Stato.

ferno Sarah foti cittadinanza 2022

Ieri, mercoledì 5 ottobre, la sindaca di Ferno, Sarah Foti, ha consegnato le attestazioni di cittadinanza a sette persone di origini non italiane che hanno prestato giuramento di fedeltà alla Costituzione e alle leggi dello Stato.

Presenti, tra gli altri, la vicesindaca Claudia Colombo, la presidente del consiglio Pierangela Cassinerio e la vicepresidente del Consiglio Greta Calzone.

Proprio la Vicepresidente Greta Calzone, al termine della cerimonia, ha consegnato la Costituzione Italiana a ciascuno dei neocittadini, come omaggio dell’Amministrazione Comunale a Hyso Nertica, Ndocaj Marcela, Lusha Arjana, El Mezmoum Koalid, Wanpudkee Porsawan, Canacho Rivas Aldair Nicolid Manuel e Rotila Katalin, i sette neocittadini.

«La cerimonia di consegna della cittadinanza – ha detto Foti, dando il benvenuto ai nuovi cittadini italiani – è un momento significativo per la comunità tutta che si apre ad accogliere nel proprio tessuto sociale persone che con il loro giuramento si impegnano a rispettare i doveri e ad essere portatori dei diritti riconosciuti ai cittadini italiani».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore