UISP tra il boom di iscrizioni e le preoccupazioni per le bollette

Il campionato giovanile di basket coinvolgerà 90 squadre - I timori a livello nazionale per l'aumento delle bollette - Varese, tutti i corsi dello Spazio Kabum

notiziario uisp varese

NOTIZIARIO UISP del 5 ottobre 2022

SPAZIO KABUM – Quando mano, testa e cuore vanno insieme
.
Kabum è il primo spazio a Varese dedicato alle arti circensi, di strada e alla danza. Un luogo culturale, sportivo e onirico insieme, dedicato a tutti “perché tutti possono volare”. Fisicamente si trova in via Guicciardini 114 a Varese, ma i sogni che vi si originano arrivano ovunque.
A settembre spazio Kabum ha aperto proponendo tantissimi corsi: dalla giocoleria all’acrobatica aerea, passando dal Mano a mano alla Contact Improvvisation. Alle coppie più affiatate, ma anche a chi non ha già un partner di volo, si rivolge il corso di Acroyoga, che unisce evoluzioni acrobatiche ad una maggior presa di consapevolezza del proprio corpo. Per chi vuole sfidare la forza di gravità, c’è il corso di “palo cinese”, in cui si rimarrà appesi ai pali come koala. Se il vostro corpo è snodato come un elastico, o se al contrario vi sentite “legati” a causa della vita sedentaria, quello che fa per voi è Flessibilità. Mentre per bambini e ragazzi ci sono i corsi di circo a 360 gradi, divisi per fasce di età, dove si apprendono tutte le discipline circensi.

Ad accompagnarvi in questo viaggio alla scoperta della propria immaginazione, del proprio corpo, e nel tempo perché non c’è come divertirsi per tornar bambini, e soprattutto per farvi spiccare il volo ci saranno, insieme ai tre sognatori Damiano, Alessandra e Martino, i soci fondatori di Kabum e tutti gli altri insegnanti dello spazio.
Spazio Kabum è affiliato a Uisp ed è il posto giusto per chi – bambino, adolescente o adulto – cerca un’atmosfera più da favola rispetto a quella che si trova in una semplice palestra. Per informazioni: www.spaziokabum.it; Alessandra al 349-4568018; spaziokabum@gmail.com; Facebook: Spazio Kabum; Instagram @spaziokabumcirco

CARO ENERGIA – Uisp denuncia i rischi per lo sport

L’impatto del caro energia sullo sport di base diventa sempre più drammatico. Se ne è parlato anche a Radio Marconi, con l’intervento di Tiziano Pesce, presidente nazionale Uisp, che ha evidenziato le difficoltà delle società sportive di fronte al caro energia. “A rischio tutto lo sport di base” titola Bologna TV, che intervista Enrico Balestra, presidente Uisp Emilia Romagna, e che afferma: «Il sistema è a rischio, nonostante una domanda in continua crescita».
Su RadioSiena Tv si fanno esempi concreti:
«Se non ci saranno aiuti esterni il 30 settembre chiuderemo gli impianti» afferma il presidente di Uisp Siena Simone Pacciani. Bollette choc, gli aiuti non bastano. Molte piscine dovranno chiudere” è il titolo scelto dal Resto del Carlino il 19 settembre, quando ha dedicato l’intera pagina al tema. “Strangolati dalle bollette” titola invece La Stampa nella sua pagina di Novara. Sempre su La Stampa è uscito un altro articolo che denuncia la crisi dell’impiantistica sportiva a seguito dei rincari dei costi energetici. L’articolo è riferito alla città di Pinerolo.

BASKET – Uisp Varese ha fatto il boom

Un dato sorprendente: le iscrizioni al campionato under di basket Uisp sono aumentate del 96 per cento, passando da 46 a 90 squadre. Un successo che segue quello del campionato senior, che ha registrato anch’esso un aumento notevolissimo di iscrizioni (+7 per cento, da 69 a 74 squadre). Per tracciare un bilancio conclusivo manca solo il minibasket, il cui numero di squadre partecipanti sarà noto a novembre.

Come mai questo successo? «Questa estate ho contattato tutte le società della provincia di Varese. In questo modo tante squadre sono venute a conoscenza della realtà Uisp e hanno abbracciato il nostro progetto» spiega Renato Vagaggini, Commissioner di Uisp pallacanestro Varese e responsabile nazionale del settore giovanile Uisp. Vagaggini tiene a precisare che il successo registrato nelle iscrizioni è frutto prima di tutto di un buon lavoro di squadra e della valida proposta offerta da Uisp. Adesso non resta che allenarsi: il campionato giovanile inizierà a fine ottobre e i giocatori sono più motivati che mai.

SPECIALE UISP – Tutti gli articoli di VareseNews

di
Pubblicato il 05 Ottobre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore