Assegnate le stelle Michelin: ecco i ristoranti premiati nel Varesotto

Tre grandi conferme per il nostro territorio: Ma.Ri.Na., Acquerello e La Tavola. Prima stella anche a Davide Marzullo, giovane chef di Uboldo

stelle michelin

Per il secondo anno consecutivo il Relais Franciacorta di Corte Franca, in provincia di Brescia, ha ospitato la cerimonia nella quale sono annunciati i ristoranti stellati italiani inclusi nella Guida Michelin, la più famosa e ambita pubblicazione dedicata all’alta gastronomia.

Uno dei momenti più attesi dell’anno per i gourmet ma anche per appassionati e curiosi che, anche nell’edizione 2023 della “Rossa” troveranno il nome di tre locali della provincia di Varese. Ennesima conferma, infatti, per il terzetto che da diversi anni rappresenta il nostro territorio: il Ma.Ri.Na. di Olgiate Olona, l’Acquerello di Fagnano Olona e La Tavola di Laveno Mombello.

Il Ma.Ri.Na. gestito dalla famiglia Possoni (chef Rita Possoni) è una presenza di lunghissimo corso visto che è presente sulle pagine della Guida fin dal 1997; più recenti gli inserimenti dell’Acquerello (2014) degli chef Silvio Salmoiraghi e Choi Cheolhyeok e de La Tavola – il ristorante dell’hotel Il Porticciolo – condotto dallo chef Riccardo Bassetti, stellato dal 2017.

Tra le nuove stelle ne spicca una che possiamo tranquillamente considerare varesotta, quella assegnata al giovane Davide Marzullo, chef di Uboldo che guida la brigata della Osteria Contemporanea di Lomazzo, in provincia di Como. Marzullo, classe 1996, ha studiato all’IPC Falcone di Gallarate ed è cresciuto (anche) alla scuola di Antonino Cannavacciuolo. In fondo all’articolo trovate l’intervista realizzata da Saronnonews nel 2019.

La Guida 2023 ha infine confermato le tre stelle agli undici ristoranti italiani che già vantavano il massimo riconoscimento; a questi si aggiunge il Villa Crespi di Orta San Giulio di Antonino Cannavacciuolo che ottiene così il definitivo ingresso nella ristrettissima élite gastronomica nazionale.

Davide Marzullo si racconta, tra la passione per la cucina e la voglia di arrivare

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore