Varese News

Bambini di ieri e di oggi: Samarate riscopre la “sua” infanzia

Le foto dei bambini e delle suore della storica scuola dell'infanzia Macchi-Ricci di Samarate saranno in mostra per una settimana, a partire da domenica 13 novembre

mostra scuola macchi-ricci samarate 2022

Una mostra composta da cento fotografie in bianco e nero, con gli ex allievi e le maestre della scuola dell’infanzia “Macchi-Ricci” di Samarate come protagonisti: l’esposizione aprirà domenica 13 novembre proprio alla Macchi-Ricci (in via Macchi, 4) e sarà visitabile fino a domenica 27 novembre, dalle 15.30 alle 18.30.

La mostra è stata realizzata con la collaborazione dell’associazione culturale Gb ars e del gruppo Facebook “Bacheca civica di Samarate” e gode del patrocinio del Comune.

Sembra una raccolta di fotografie del passato, ma lo è, nei fatti, solo in parte: sottolinea in realtà che la scuola è ancora presente sul territorio e ha la capacità di guardare avanti.

L’ultimo blocco espositivo ha le foto più recenti, anch’esse scattate in bianco e nero per dare una continuità all’interno di un discorso di operosità portato avanti nel tempo.

mostra scuola macchi-ricci samarate 2022

Più di cent’anni di storia samaratese

La scuola dell’infanzia ha aperto nel 1894 grazie alle donazioni di Giacomo Macchi e Carlo Ricci e da allora, in più di un secolo, sono passati tantissimi piccoli samaratesi, seguiti da 26 direttrici (tutte suore dell’ordine delle Figlie di Maria Ausiliatrice, che quest’anno compie 150 anni di fondazione).

In 128 anni anni dalla sua nascita, la scuola ha attraversato due guerre mondiali, numerose crisi economico-sociali, ma la scuola «ha sempre messo al centro i bambini, le persone e la speranza». Il momento storico in cui ci si trova ora, tra gli strascichi della pandemia da Covid-19, la guerra in Ucraina e la conseguente crisi economica, e nonostante la navigazione in mari agitati «abbiamo la soddisfazione di vedere una nave che continua a navigare tenendo dritta davanti a sé la propria mission».

mostra scuola macchi-ricci samarate 2022

«Le foto erano nell’archivio della scuola», racconta Paolo Borlin, presidente della scuola, «avevamo già esposto alcune di loro 20-25 anni fa, per il centenario, ma avevamo notato che alcune delle foto erano rovinate». Da qui l’idea, insieme a Pierpaolo Maran e Pierino Colombo, appassionati di fotografia, di recuperare il materiale che era stato usurato dal tempo. Le ultime 10-15 foto dell’esposizione risalgono agli ultimi anni, ma sono comunque in bianco e nero: «Tra queste c’è anche la foto della suora con il cellulare, che abbiamo scelto per la locandina della mostra; l’obiettivo è far capire che sia la scuola sia le suore sono ancora attuali e sempre presenti sul nostro territorio».

Con la mostra, inoltre, si celebra la «presenza della scuola e delle suore, sono un simbolo del paese. Nonostante le difficoltà – il calo demografico e l’aumento dei prezzi dell’energia – siamo una bella squadra».

Le foto sono state concesse da Eliseo Sanfelice del gruppo Facebook bacheca civica di Samarate

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 09 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore