“Il marito invisibile” apre la 54° stagione teatrale delle Arti

Prosegue intanto la la rassegna di teatro per bambini e famiglie, con L’Universo è un Materasso

gallarate generico

Parte la 54° Stagione Teatrale del Delle Arti di Gallarate, già all’insegna del tutto esaurito per la prima recita del 9 novembre, Il Marito Invisibile, con Marina Massironi e Maria Amelia Monti. Tanti abbonamenti, ma anche tante richieste di biglietti, che ci fanno ripartire con entusiasmo e fiducia. Il pubblico ha voglia di tornare in sala – e questa, per noi, è la più grande garanzia per continuare a programmare.
Non perdete il secondo appuntamento, La Vita Davanti a Sé, con Silvio Orlando, in programma venerdì 2 dicembre, alle 21.00: sono in vendita i biglietti, in orario apertura botteghino, per tutti gli spettacoli della Stagione.

Continua la Rassegna di Teatro per Bambini e Famiglie, con L’Universo è un Materasso, della Compagnia del Sole e Flavio Albanese (nella foto di apertura), sabato 12 novembre, alle 15.30: uno spettacolo meraviglioso, che narra il Grande Racconto del Tempo, dal mito alla meccanica quantistica, passando per la Rivoluzione Copernicana. Il tutto, dalla voce di Crono in persona, il dio del Tempo, secondo i greci. Uno spettacolo che parla di tutte quelle cose invisibili, che però esistono, proprio perché noi le sentiamo e ci crediamo, con fede e fiducia. Proprio come il teatro, che altro non è, se non rendere visibile l’invisibile.

Dedicato a bambini a partire dagli 8 anni, molto consigliato anche per ragazzi delle scuole medie e adulti. Il botteghino è aperto dalle ore 14.30, il giorno stesso.

Rassegna Bambini: biglietti a 5€/10€
Stagione serale di Prosa: biglietti a 30€/35€

Vi aspettiamo al Teatro delle Arti, in via don Minzoni – 5, a Gallarate
Per informazioni, contatti@teatrodellearti.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore