Varese News

In casa a Gallarate la boutique del tarocco: sequestri di borse e profumi, e tre denunce

La merce immessa sul mercato avrebbe fruttato agli indagati, migliaia di euro: nei guai marito e moglie settantenni e una giovane straniera

Generico 31 Oct 2022

La Polizia di Stato del Commissariato di Gallarate, nell’ambito di attività di controllo del territorio, ha scoperto in un appartamento cittadino, una vera e propria “boutique home made” di capi di abbigliamento, orologi, borse, scarpe, accessori e profumi, dei migliori marchi di lusso tra cui Rolex, Ademat Piguet, Cartier, Gucci, Prada, Fendi, Valentino, Versace, Dolce e Gabbana, Christian Dior, Hermes, Louboutin, Tiffany, e molti altri, tutti esposti in appositi scaffali ed evidentemente a disposizione dei potenziali acquirenti, probabilmente anche su piattaforme online.

Complessivamente sono stati sequestrati e repertati oltre 150 pezzi di ogni tipo, tra occhiali, maschere da sci, orologi, bracciali, orecchini, catenine, giubbotti, t-shirt, felpe, maglioni, pantaloni, scarpe, sandali, ciabatte, sciarpe, cappelli, calze, borse, cinture, portafogli e cover per cellulari.

Al momento dei controlli sono stati identificati all’interno dell’appartamento 2 cittadini italiani, marito e moglie di 68 e 74 anni ed una giovane straniera di 24 anni che sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per introduzione e commercio nello Stato di prodotti con segni falsi e ricettazione. Sono in corso ulteriori indagini per accertare la provenienza del materiale rinvenuto e per verificare se la merce, presumibilmente contraffatta, fosse venduta esclusivamente in modo abusivo o se alcuni articoli fossero invece introdotti nei normali circuiti di vendita. La merce immessa sul mercato avrebbe fruttato agli indagati, migliaia di euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore