La pallamano Cassano Magnago alla vigilia della sfida titanica contro Brixen

Domani al palazzetto Tacca gli amaranto dovranno vedersela contro il roster più forte del campionato, Brixen, che ancora non ha incontrato una squadra in grado di sconfiggerlo. Fischio d'inizio alle 18.30

pallamano Cassano Magnago vs Pressano - ottobre 2022

Una squadra imbattuta, prima nel campionato di serie A gold con 206 goal fatti e soli 157 subiti (il numero più basso di tutte le squadre) che in otto giornate ha collezionato solo e soltanto vittorie.

Questo e molto altro è Brixen, che sabato 12 novembre arriverà al palazzetto Tacca per giocare contro la pallamano Cassano Magnago. Fischio d’inizio alle 18.30.

Dopo aver sconfitto in trasferta Bozen e aver agguantato il settimo posto in classifica, domani gli amaranto affronteranno la capolista, che guida la classifica con 14 punti; si preannuncia una delle sfide più intriganti e pericolose del campionato contro il roster con la difesa più agguerrita e forte del campionato ed è la sua carta vincente.

I cassanesi arrivano certamente da un periodo fortunato, dove la squadra sta dimostrando il proprio valore in ogni match – non importa la pericolosità dell’avversario che affronta – e le scorse partite hanno confermato che Cassano Magnago è una squadra in grado di mettere in seria difficoltà qualsiasi avversario abbia di fronte. Ne è un esempio il match finito in parità contro Fasano di fine ottobre, o la vittoria contro Bozen di settimana scorsa. 

LE “ALTRE” DEL CASSANO MAGNAGO

Domenica 13 novembre, alle 16.30, dopo due settimane di stop per la Nazionale femminile, le ragazze di coach Salvatore Onelli ospiteranno un Teramo senza punti: le amaranto sono impallinate a 4 punti in classifica, al limite dei play-out.

Quanto al campionato A2, il primo appuntamento è per sabato 12 novembre (alle 18), con la squadra femminile in trasferta a Ferrarin dalle 18. I ragazzi dell’A2 saranno in trasferta a Belluno dalle 19. Domenica 13, infine, dalle 18 gli amaranto iscritti al campionato di serie B stanno sul campo di Cologne.

CASSANO MAGNAGO VS BRIXEN

Brixen è una delle società che questa estate ha fatto maggiori acquisti ed è cambiata profondamente rispetto all’anno scorso: sono arrivati da Meran il terzino sinistro Lukas Stricker e da Bozen Martin Sonnerer (ala destra). Sono entrati nel roster anche il pivot Kostantinos Mimikos da Famagusta e da Faiakas il terzino destro Stanislav Kholodiuk; sottratto al Cuenca il terzino sinistro Davide Bulzamini. Infine, da Secchia Rubiera è arrivato Maris Versakovs.

Hanno salutato Brixen, invece, Harnad Hamzic (andato a Tikves), Marco Fantinato e Andrea Basic che sono entrati nel roster bolzanino, il terzino sinistro Alex Coppola (ceduto a Carpi) e, infine, Davos Cultura che si è ritirato.

I due roster non si incontrano da inizio anno, quando gli amaranto, tra le mura amiche del palazzetto cassanese, si erano fatti valere al cospetto dei brissinesi ma, nonostante il pareggio (25-25) a dieci minuti dalla fine, i bianconeri hanno sferrato cinque reti decisive, mentre i cassanesi hanno sprecato diverse ghiotte occasioni per andare in vantaggio. 

Brixen, dal canto suo, arriva da un periodo fortunatissimo segnato solo da vittorie, l’ultima contro Albatro settimana scorsa (23-28), dove Ardian Iballi si è contraddistinto come top scorer con 8 goal.

COACH BELLOTTI: “UN’IMPRESA DIFFICILE”

«Sabato contro Brixen è una partita molto difficile, loro sono in cima in classifica, hanno la miglior difesa oltre ad avere un roster impostato per vincere il campionato e sono una squadra veramente molto ben organizzata» dice coach Matteo Bellotti. «Noi sappiamo che tipo di giocatori sono e quali sono le loro ambizioni ma ci siamo preparati al meglio e vogliamo provare a vincere la partita a tutti i costi. Sappiamo che per farlo la cosa più importante, oltre che giocare una partita eccellente dal punto di vista tecnico e tattico, sarà avere un atteggiamento super positivo per entrare in campo e dare il 100% e cercare di portare a casa i 2 punti. Ormai sappiamo che per noi tutti i sabati sono delle finali se vogliamo entrare in Coppa Italia e quando giochiamo in casa nostra dobbiamo difendere il fattore campo».

«Sappiamo che sarà un’impresa difficile ma abbiamo la consapevolezza di avere delle armi per poter vincere la partita, i ragazzi sono motivati, ci credono e faremo di tutto per vincere; sperando in un pubblico molto numeroso e soprattutto sperando che i ragazzi, con il loro impegno, riescano a creare quella sinergia tra pubblico e squadra per avere la giusta atmosfera al Tacca che ci aiuti a vincere la partita quella che sarà sicuramente una bella partita da vedere».

LA NONA DI CAMPIONATO

La nona giornata di campionato avrà inizio alle 16.30, con il match Albatro-Alperia Merano; si prosegue alle 17.30 con la sfida Campus Italia-Secchia Rubiera. Alle 18 doppio appuntamento: sul campo del pala Gasteiner lo scontro Bozen-Fasano, mentre Carpi affronterà in casa Fondi. Alle 18.30 il big match Pressano-Raimond Sassari. Chiuderà la giornata di campionato la gara Conversano-Romagna.

La classifica aggiornata all’ottava giornata di campionato: Brixzen 14, Sassari 13, Alperia Merano 12, Fasano 11, Pressano 10, Conversano 9, CASSANO MAGNAGO 9, Bozen 8, Albatro 7, Fondi 5, Secchia Rubiera 4, Romagna 1,  Campus Italia 1, Carpi

di nicole.erbetti@gmail.com
Pubblicato il 11 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore