Varese News

Vergiate celebra il 4 novembre al Villaggio del Fanciullo

Dopo due anni di stop imposti dalla pandemia, il complesso voluto da padre Cerri torna a ospitare una cerimonia pubblica, nel ricordo dei soldati caduti per l'Italia

Vergiate

Domenica 6 novembre il Comune di Vergiate celebra la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate – la ricorrenza del “4 novembre” -che, quest’anno, dopo le restrizioni dovute alla pandemia da COVID-19 tornerà ad essere Celebrata al Sacrario Internazionale al Villaggio del Fanciullo.

L’ultima volta che vide il Villaggio del Fanciullo ospitare una ricorrenza aperta al pubblico fu il 23 febbraio 2020 nella commemorazione di Padre Oreste Cerri.

«Il 4 novembre è un giorno importante per la storia del nostro Paese: si celebra in questa data l’armistizio che nel 1918 pose fine alle ostilità tra l’Italia e l’Austria – Ungheria, nell’ambito della Prima Guerra Mondiale» è il messaggio del sindaco Daniele Parrino. «È doveroso ricordare tutti coloro che nei campi di battaglia hanno dato la propria vita per la Patria e tributare loro la nostra più sincera riconoscenza per averci consegnato un Italia libera, indipendente e unita».

Il programma della Celebrazione di domenica 6 novembre:
Ore 9.15 ritrovo presso il Palazzo Comunale;
Ore 9.35 Posa corona sul cippo ai caduti di Cuirone;
Ore 9.50 Posa corona sul monumento ai caduti di Cimbro;
Ore 10.10 Posa corona sul monumento ai caduti di Sesona;
10.30 Posa corona sul monumento ai caduti di Corgeno;
Ore 11.00 Posa corona sul monumento ai caduti di Vergiate;
Ore 11.15 Ritrovo del corteo al Villaggio del Fanciullo per deposizione corona d’alloro presso il Sacrario Internazionale;
Ore 11.30 Santa Messa presso il Villaggio del Fanciullo con discorso celebrativo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore