Carù, la casa di Babbo Natale e le elezioni provinciali nel podcast del 22 dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Paolo Carù negozio di dischi e libri di Gallarate

Le notizie di giovedì 22 dicembre:

Rotonda e svincolo autostradale, sopralluogo all’alba di sindaco e assessore di Varese

La terza rotonda dell’Esselunga e il contestuale svincolo in uscita da Milano saranno pronti ad inizio del 2023: lo ha confermato l’assessore all’urbanistica del comune di Varese Andrea Civati. Dopo aver confermato la riapertura a doppio senso di viale Borri per il 9 dicembre, Civati ha dato l’inizio del 2023 come orizzonte per l’apertura dello svincolo autostradale. Il motivo del ritardo è dovuto a lungaggini nelle forniture per le ultime opere accessorie, ma fondamentali, come l’illuminazione. La conclusione definitiva di quel cantiere si avrà dunque dopo l’Epifania. Una conferma che arriva anche dopo il sopralluogo del sindaco di Varese Davide Galimberti al cantiere dello svincolo di viale Europa.

Vuole farla finita ma i passanti avvisano i carabinieri che lo salvano alla stazione di Varese

Un uomo di 52 anni aveva deciso di farla finita ma l’intervento provvidenziale dei passanti, dei carabinieri e del personale sanitario gli ha salvato la vita. L’uomo si era nascosto nel sottopassaggio pedonale inutilizzato di fronte al piazzale Trento della stazione nord di Varese, proprio di fianco alla pensilina dell’autobus che si affaccia su via Casula. Sono alcune persone in attesa del pullman a notare che qualcosa non andava e così è partita la segnalazione, quindi il rapido intervento dei carabinieri e del personale sanitario della croce rossa di Varese che hanno salvato l’uomo.

Emanuele Antonelli si ricandiderà alla presidenza della Provincia di Varese

Le elezioni provinciali di domenica 29 gennaio 2023 si avvicinano e anche Emanuele Antonelli ha annunciato la sua ricandidatura. Il servizio a cura di Tomaso Bassani.

Siamo entrati nella casa di Babbo Natale a Ispra: “Una tradizione che dura da quarant’anni”

Il signor Bruno Melchiori e la moglie Antonietta ogni anno addobbano la loro casa per le festività natalizie. Una tradizione che dura da quarant’anni e che ogni anno regala emozioni e magia a tutti i passanti. La loro casa si trova a Ispra, in una via poco distante dal centro del paese, e in questo periodo natalizio è addobbata dal giardino fino al tetto.  Si tratta di una abitazione privata e si può osservare la scenografia dall’esterno, ma lo stupore non manca. Il via vai davanti a questa villetta sul Lago Maggiore è continuo: c’è la proiezione con Babbo Natale che saluta e porta i regali, il profumo di cannella, la slitta con le renne e gli elfi. Un vero spettacolo per chi ama il Natale, diventato così famoso da attirare in Via Europa cittadini anche da fuori provincia.

“Carluccio 1955” lascia Gallarate ma l’artigianato in pelle va avanti

“Carluccio 1955”, lo storico negozio di via Cadolini nel centro storico di Gallarate abbassa la cler, ma solo per rilanciare in altre forme, con un nuovo spazio a San Vittore Olona. Una lunga storia che racconta come cambia il commercio. Il servizio a cura di Roberto Morandi.

Una piazza e centomila dischi: siamo stati da Carù, il negozio di vinili di Gallarate tra i più famosi al mondo

E chiudiamo il podcast di oggi restando a Gallarate per parlare di un’altra attività storica di Gallarate, Carù Dischi e Libri. Abbiamo intervistato Paolo Carù il proprietario del negozio di vinili e di dischi più famoso al mondo, proprio per chiedergli dei suoi 75 anni di attività nel mondo del commercio gallaratese, ma anche per ascoltare una storia unica e di come è cambiata la moda del vinile. La sua storia la potete ascoltare in un podcast dedicato che

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore