La ricerca di cuochi e camerieri, l’evasione da casa perché la mamma è severa e il calcio nel podcast del 21 dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Generico 19 Dec 2022

Le notizie di mercoledì 21 dicembre:

Le aziende varesine prevedono di assumere 17mila persone ma spesso non le trovano

Sono circa 17mila i lavoratori che le imprese varesine prevedono di assumere tra dicembre 2022 e febbraio 2023. I dati, elaborati dall’Ufficio studi e statistica di Camera di commercio, indicano che, per il solo mese di dicembre, oltre il 36% delle previsioni di assunzione annunciate dalle aziende della provincia di Varese (pari a 3.680) è rivolto ai giovani con meno di trenta anni. Tra le professioni più richieste nel trimestre cuochi, camerieri e altre occupazioni turistiche (1.440), il personale non qualificato nei servizi di pulizia e nei servizi alla persona (1.350), gli operai metalmeccanici ed elettromeccanici (1.210) e, infine, i tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione. Nonostante la disoccupazione che affligge anche la provincia di Varese, le aziende segnalano la difficoltà di reperimento di personale che riguarda quasi la metà dei posti programmati a fine anno.

Evasione da casa perché sgridato in continuazione: la madre verrà sentita in aula a Varese

Alla fine sarà la madre del giovane imputato per evasione a testimoniare in aula e spiegare come stessero davvero le cose all’interno della casa di Luino dalla quale il figlio è scappato a gambe levate, chiedendo ai carabinieri di arrestarlo per entrare in carcere piuttosto che rimanere sotto lo stesso tetto della donna. Oggetto del contendere l’elevato numero di docce che la madre contesta al figlio, colpito dai domiciliari per reati che hanno a che fare con gli stupefacenti. Un continuo lamentarsi dei comportamenti del ragazzo, a sua detta rimproverato in continuazione, che ha così chiamato i militari per annunciare l’evasione. Sono scattate le manette e ora c’è il processo dinanzi al giudice monocratico di Varese. La donna sarà dunque in aula come teste chiave del processo e verrà ascoltata dal giudice il 6 febbraio 2023. Nel frattempo il ragazzo è stato trasferito a casa di un’altra sua parente.

Il Consiglio regionale lombardo istituisce il mese e il giorno dell’anziano

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la legge di iniziativa consiliare bipartisan (prime firmatarie le Consigliere Alessandra Cappellari e Carmela Rozza), che istituisce il mese per la prevenzione e il contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane e la giornata regionale dell’anziano che sarà il 2 ottobre.  L’intero mese di ottobre sarà dedicato alla prevenzione e al contrasto alle truffe ai danni delle persone anziane. La popolazione anziana nell’ultimo decennio si conferma in costante crescita. Il censimento della popolazione in Lombardia aggiornato a febbraio 2021 su base ISTAT registra 2,3 milioni di residenti con più di 64 anni, di cui quasi 360mila sono “grandi anziani”, cioè con una età superiore agli 85 anni

Più spostamenti sui Laghi: crescono i passeggeri su battelli e traghetti

Cresce la voglia di muoversi, viaggiare, spostarsi e godere delle bellezze naturali dei laghi Maggiore, di Garda e di Como: lo dimostrano i dati presentati da Gestione Navigazione Laghi, l’Ente pubblico che da oltre 60 anni garantisce la mobilità nei tre specchi d’acqua. Nel 2022 sono stati infatti registrati 10 milioni di passeggeri e 680 mila veicoli in movimento, con un incremento rispettivamente del 5 e del 7 per cento rispetto al 2019. Numeri rilevanti che dimostrano come, dopo gli anni della pandemia e il timore dei contagi, oggi si manifesti un rinnovato desiderio di navigare, sia per ragioni di mobilità locale da un punto all’altro dei bacini, sia per turismo.

Lo sport

Termina con una sconfitta il 2022 del Varese, che a Lumezzane, in casa della capolista del Girone B di Serie D, perde 3-0. Troppo forte la prima della classe contro i biancorossi, arrivati in terra bresciana con gli uomini contati per indisponibilità e un mercato che finora ha visto tante uscite e poche entrate. L’anno solare si chiude così male per i biancorossi, che ora passeranno le festività natalizie con l’obiettivo di recuperare energie per un 2023 che deve portare al cambio di rotta, prima che dal male si arrivi al peggio.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore