La scomparsa di Monsignor Stucchi, la nascita di Confindustria Varese e l’incendio a Olgiate nel podcast del 20 dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

Chiesa Varese

Le notizie di martedì 20 dicembre:

E’ morto monsignor Luigi Stucchi, fu parroco di Tradate e vescovo ausiliario a Varese

Si è spento nella notte di martedì 20 dicembre, all’ospedale San Raffaele di Milano monsignor Luigi Stucchi: aveva 81 anni, ed è stato una importante figura della chiesa di Milano per tutta la provincia di Varese. Nato a Sulbiate nel 1941, sacerdote dal 1966, è stato parroco di Tradate dal 1986 al 2003 e decano di tradate dal 1989 al 2003. Nel 2004 monsignor Luigi Tettamanzi, allora arcivescovo di Milano, l’ha nominato vicario episcopale per la zona di Varese, compito che ha assolto fino al 2012. Quando il cardinale Angelo Scola, diventato Arcivescovo di Milano, l’ha chiamato ad un nuovo incarico di vicario episcopale per la Formazione Permanente del Clero (nel 2012) e poi per la Vita Consacrata Femminile (2014).  Proprio nel 2012 Don Luigi decise di stabilirsi a Villa Cagnola a Gazzada, dove ha risieduto da vescovo emerito,  continuando il suo impegno pastorale e occupandosi nella formazione dei laici. I funerali verranno celebrati nel Duomo di Milano venerdì 23 dicembre alle 10, e saranno presieduti dall’Arcivescovo Mario Delpini. Alle 15 però si svolgerà una seconda celebrazione a Tradate, nel cui cimitero la salma verrà tumulata.  Sempre a Tradate nella chiesa parrocchiale Santo Stefano, sarà aperta dal pomeriggio di mercoledì 21 dicembre la camera ardente.

Incendio in una fabbrica tessile a Olgiate Olona, vigili del fuoco impegnati in forze

Un incendio è divampato in una fabbrica tessile a Olgiate Olona. Diversi i mezzi dei vigili del fuoco intervenuti per domare le fiamme e mettere in sicurezza l’area. Evacuato il personale all’interno. I soccorritori del 118 hanno visitato per precauzione sette persone, due donne e cinque uomini di età compresa tra 33 e 61 anni.

Per il palazzetto di Varese arrivano altri 500mila euro da Regione Lombardia

Per il “Lino Oldrini”, il palasport di Varese arrivano altri 500.000 euro che si vanno ad aggungere ai 2 milionigià stanziati. L’ “aggiunta”, decisa da Regione Lombardia,  è  importante per far fronte all’aumento dei costi di materie prime ed energia che rischiava di “mutilare” progetto il cui avvio è stato spostato in primavera. Il primo lotto comprende la creazione del museo del basket regionale, la realizzazione degli uffici destinati alla Pallacanestro Varese e una serie di lavori propedeutici agli interventi successivi sul lato Ovest dell’impianto. Quello rimasto incompiuto all’inizio degli anni Novanta.

Addio Univa, nasce ufficialmente Confindustria Varese

Nasce ufficialmente Confindustria Varese. A dar vita formalmente al rebranding dell’associazione datoriale degli industriali varesini è stato il voto di approvazione unanime dell’assemblea generale privata straordinaria convocata questa mattina in video-conferenza. Ultimo passaggio formale che ha sancito la modifica dello statuto con il cambio del nome da “Univa a quello di “Confindustria Varese”.  «Lo facciamo con la certezza che ciò darà maggiore visibilità e riconoscibilità non solo alla nostra azione associativa, ma anche a tutte le imprese che ad essa fanno riferimento e anche tutto il contesto economico e sociale della provincia» ha commentato il presidente Roberto Grassi

Dal 27 al 31 dicembre un tour per la provincia ammirando le opere d’arte dedicate alla Natività

Si chiama “Straordinarie Natività” ed è una serie di visite guidate che Archeologistics ha organizzato per riscoprire affreschi e sculture dedicate alla Natività in tutta la provincia di varese. Dal 27 al 31 dicembre l’associazione propone visite in luoghi simbolo come al Museo Baroffio al sacro Monte, santa Maria Foris Portas a Castelseprio o al battistero di Varese.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore