L’aguzzino delle Bustecche, l’apertura di Casa Macchi e gli eventi del weekend nel podcast del 16 dicembre

Le principali notizie scelte per voi dalla redazione che potete ascoltare sulle piattaforme Spreaker e Spotify

L’inaugurazione di Casa Macchi a Morazzone, bene del Fai

Le notizie di giovedì 16 dicembre:

Torture al Beccaria, in manette il giovane già condannato per il garage degli orrori delle Bustecche

Era stato arrestato a Varese, e poi condannato per le torture inflitte a un quindicenne nei garage del quartiere Bustecche, e ora lo stesso reato, tortura, gli viene contestato per aver violentato un quindicenne nel carcere minorile Beccaria di Milano. Il giovane, appena diventato maggiorenne, è stato arrestato su ordine del gip di Milano Guido Salvini, su richiesta del pm Rosaria Stagnaro. Il diciottenne varesino di origini ivoriane è accusato di aver violentato e sottoposto a torture in cella un quindicenne egiziano in concorso con due minori per i quali procede il tribunale dei minorenni di Milano. Il ragazzo, poi, era stato arrestato ancora ad ottobre in un’inchiesta sulla crew dei trapper Simba La Rue e Baby Gang.

Così Mill trasformerà un pezzo di Castellanza, sarà il cuore del sapere e del saper fare impresa

Il progetto Mill, il nuovo quartier generale a Castellanza di Confindustria Varese ha ottenuto luce verde in consiglio comunale. All’unanimità è stato votato l’atto di indirizzo con cui si condividono gli obiettivi del progetto denominato MILL che sta per  Manufacturing, Innovation, Learning, Logistic avviato da Confindustria Varese per la costruzione della “Fabbrica del Sapere e del Saper fare”. I modelli a cui si ispira MILL sono quelli di ComoNext, Mind di Milano, Kilometro Rosso di Bergamo, Sarà costruito e pensato come un vero e proprio hub nel quale verranno inseriti spazi per la creazione e incubazione di startup e di nuova imprenditorialità, nuove strutture per corsi ITS e nuovi centri servizi per le imprese.

Dopo quattro anni di restauri apre casa Macchi, il nuovo bene del FAI a Morazzone

Il FAI con il Comune di Morazzone ha inaugurato dopo quattro anni di restauri, Casa Macchi: una tipica dimora borghese di provincia, che si è conservata intatta per centocinquanta anni e che Maria Luisa Macchi, unica e ultima proprietaria, ha lasciato per testamento alla Fondazione nel 2015, con una generosa dote necessaria ai restauri e alla gestione, perché divenisse “un museo vivo che dia lustro a Morazzone”. A sottolineare l’importanza di Casa Macchi è il presidente del FAI Marco Magnifico : «Nessuna altra casa, tra le tante che ho avuto la fortuna di prendere per mano moribonde per accompagnarle a nuova vita, ha svelato con tanta virginea delicatezza e con la timidezza dignitosa di chi teme di non meritare l’attenzione altrui i propri segreti, le proprie storie, i propri tesori. Un esempio tra i più virtuosi di quella auspicata, talvolta difficile, in questo caso perfetta collaborazione fra tre enti pubblici – Comune, Provincia, Regione –, un ente privato – il FAI – e una semplice ma visionaria cittadina, che assieme anche a Fondazione Cariplo hanno sognato, collaborato e costruito un grande progetto per l’esclusivo beneficio della collettività».

Cosa fare a Varese e nel Varesotto: gli eventi del 16, 17 e 18 dicembre

Con l’arrivo del fine settimana si accendono i colori del Natale. A Porto Ceresio inaugura la mostra dei presepi in Sala Luraschi e per le vie del paese mentre e a Gemonio in occasione della rappresentazione sacra polenta per tutti in piazza. Dopo la messa di mezzanotte tornano il falò e il vin brulé. A Vedano Olona il Natale si trasforma con la magia di Harry Potter. il centro del paese accoglie un’originale festa di Natale dove non mancheranno le bancarelle degli hobbisti, i negozi aperti, punti ristoro e un trenino che partirà dal binario 9 e ¾. Concerto di Gala del Corpo Filarmonico di Malnate aspettando il 170° al palazzetto di via Gasparotto mentre il concerto di Natale del Corpo Musicale “S. Cecilia” di Jerago vuole augurare buone feste e aprire i festeggiamenti per i 160 anni.

Tutti gli appuntamenti sportivi del weekend

Ultimo weekend di sport prima delle feste di Natale per le squadre e gli atleti del Varesotto. A otto giorni dalla Vigilia, il calendario sportivo prevede un sabato ricco di partite.
Il pomeriggio e la sera di domani vedrà infatti impegnate le squadre di calcio, basket e pallamano e hockey.
A inaugurare il sabato sportivo il calcio, con la Pro Patria e il Città di Varese, in campo alle 14:30 tra le mura amiche rispettivamente contro Sangiuliano City e il Franciacorta. Test importanti per le due squadre, entrambe in crescita con il Varese che nel mese di dicembre è sempre uscito vincente dal rettangolo di gioco.
Alle 18:30 sarà invece il turno della Pallacanestro Varese, in cerca di riscatto a Masnago contro Trieste dopo due sconfitte consecutive e prima del derby in casa dell’Olimpia che si giocherà nel giorno di Santo Stefano.
Sempre sabato, chiamate a un turno in trasferta la squadra di pallamano di Cassano Magnago e i Mastini dell’Hockey. Per gli amaranto il fischio di inizio è previsto alle 17 sul campo pugliese di Conversano, mentre per i gialloneri il big match sarà alle 19:30 sulla pista di ghiaccio del Caldaro.
A chiudere questa ricca settimana di sport la Uyba: farfalle impegnate a Busto Arsizio alle 20 di domenica 18 dicembre contro Cuneo, squadra rivale avanti di una sola lunghezza in classifica.

Potete ascoltare il podcast sulle piattaforme SpreakerSpotify

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore