Pierozzi e Caprile a Coverciano: salgono tre gli ex della Pro Patria “in azzurro” sotto Mancini

Il portiere (oggi al Bari) e il centrocampista esterno (Reggina) convocati dal ct per lo stage che chiuderà l'anno degli Azzurri. La scorsa stagione erano stati tra i calciatori più apprezzati a Busto Arsizio. La società: "Siete il nostro orgoglio"

Pro Patria - FeralpiSalò 0 a 2 4-12-2021 (ph. Roberta Corradin)

Due ex tigrotti in azzurro. Per lo stage che si terrà da martedì 20 a giovedì 22 dicembre a Coverciano il ct della Nazionale di calcio Roberto Mancini ha diramato la lista di convocati nella quale rientrano due dei giocatori più apprezzati e applauditi con la casacca della Pro Patria la scorsa stagione a Busto Arsizio: il portiere Elia Caprile (già esordiente con la maglia dell’Under 21) e il centrocampista Niccolò Pierozzi.

Dopo la buona annata lo scorso anno in Serie C, in cui i due hanno attirato l’attenzione di diverse società trai Cadetti, l’estremo difensore, che oggi protegge la porta del Bari, e l’esterno della Reggina sono stati infatti chiamati al salto di categoria in Serie B, dove hanno continuato a mantenere elevati gli standard delle prestazioni, meritevoli della chiamata del commissario tecnico e del suo staff.

Il programma dello stage del Centro Federale azzurro prevede che da martedì a mercoledì mattina si raduneranno i calciatori di Serie B, in modo che possano tornare a disposizione dei rispettivi club sei giorni prima delle gare della 19ª giornata di campionato in programma lunedì 26 dicembre, mentre mercoledì pomeriggio e giovedì mattina sarà la volta dei calciatori tesserati per società di Serie A e che militano all’estero.

“Il nostro orgoglio – commenta la società di Via Ca’ Bianca – Dalla Pro Patria alla Nazionale: salgono a tre i giocatori in nazionale in due anni”. Il “terzo” menzionato nel post della Pro Patria, ovviamente, è Federico Gatti, difensore che lo scorso giugno aveva fatto parte della Nazionale Italiana per l’amichevole contro l’Inghilterra qualche settimana prima di partire per il ritiro con la Juventus.

Gli anni da muratore, la Pro Patria e ora la Juventus: la favola di Federico Gatti

di
Pubblicato il 15 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore