Varese News

Scritta d’odio in stazione a Cavaria, subito cancellata dal Comune

Il Comune sta analizzando anche le telecamere per scoprire i responsabili dell'atto vandalico e del messaggio d'incitamento all'odio

Generico 05 Dec 2022

Un messaggio d’odio esplicito, contro un’etnia, accompagnato da una svastica. È comparso in stazione a Cavaria con Premezzo, disegnata con spray nero sul muretto di protezione delle scale di accesso ai binari.

Il Comune si è attivato per cancellare subito la scritta, ma anche per arrivare a individuare gli autori della scritta.
«Ci stiamo adoperando con le telecamere sul territorio, che sono oltre 50, e abbiamo interessato Polfer e Carabinieri per quanto di loro competenza, perchè siano visionate anche le immagini delle telecamere della ferrovia» dice Diego Bonutto, assessore alla sicurezza di Cavaria con Premezzo.

Il Comune è intervenuto con personale dell’ufficio tecnico per cancellare le lettere tracciate in nero: più che il vandalismo, in questo caso indigna «riprovevole messaggio della ignobile scritta». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore