Varese News

Vergiate premia chi si impegna per il paese

La cerimonia del premio Monaci si è svolta sabato 17 dicembre. A consegnare i riconoscimenti il sindaco Daniele Parrino e la vice sindaco Antonella Paccini

La consegna del premio Monaci a Vergiate

Si è svolta nella mattinata di sabato 17 dicembre alla Biblioteca Comunale di Vergiate la consegna del premio Liana Ranzani Monaci. Il premio Monaci è stato istituito nel 2012 ed viene assegnato ogni anno a coloro che si son prodigati per il bene di Vergiate.

Quest’anno il premio è andato a tre persone vergiatesi: Roberto Bacchini, maestro e compositore di musica;
Giulia Zanchin, volontaria del centro anziani di Cimbro da trent’anni; a Monica Bresciani della Protezione Civile di Vergiate. Il premio è stato consegnato dal sindaco Daniele Parrino e dal vicesindaco Antonella Paccini assessore alla cultura. L’evento si è aperto con un concerto tenuto dal maestro Roberto Bacchini e dal violinista Luca Rapazzini con il concerto in re maggiore di Antonio Vivaldi, allegro di Fiocco e concluso con un medley di brani natalizi.

«Forse – ha ringraziato con un post Monica Bresciani – non troverò le parole giuste, o scadrò in un banale grazie. Questa mattina ricevere questa, introdotta dalle bellissime parole che la vice sindaco Antonella Paccini mi ha dedicato, è stata una grande emozione. È per me un onore essere al fianco di questa amministrazione, e ai cittadini della “mia” Vergiate. Ringrazio anche il mio sindaco Daniele Parrino, l’ottimo rapporto che si è instaurato ci porta ad avere grande collaborazione e appoggio. Ma tutto questo non potrei mai farlo da sola, nn potrei senza il gruppo del distaccamento di Vergiate che mi supporta e senza il grande ente che alla base ci sorregge, il Parco del Ticino. Grazie di cuore a tutti per aver pensato a me per questo prezioso riconoscimento».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 Dicembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore