Varese News

Bollette gas-luce-acqua, il Comune di Solbiate Olona sostiene le famiglie in difficoltà

Il contributo massimo erogabile è di 500 euro. Potranno accedere nuclei famigliari con Isee fino a 15 mila euro

bollette

L’Amministrazione Comunale sostiene le famiglie di Solbiate Olona in difficoltà a causa dell’attuale “crisi energetica”
attraverso l’erogazione di un contributo straordinario una tantum per il pagamento delle utenze domestiche (luce – gas – acqua). Di seguito una serie di domande e risposte che chiariscono chi ha diritto al contributo.

Chi può presentare la domanda?
Unicamente un componente di nuclei famigliari residenti nel Comune di Solbiate Olona più esposti agli effetti economici derivanti dall’attuale crisi energetica e/o quelli in stato di bisogno, che abbiano ISEE inferiore a € 15.000,00 e non abbiano risparmi famigliari (giacenze bancarie, depositi, titoli, fondi, ecc.) sufficienti a fronteggiare la situazione emergenziale (ovvero superiori a € 1.500 per ciascun componente del nucleo).

A quale periodo si devono riferire le bollette relative alle utenze domestiche per luce, gas e acqua e quando deve essere presentata la domanda?
Entro il 30 Aprile 2023. Nel caso di fatturazione comprendente più mesi, il mese di riferimento deve essere incluso nell’addebito. Per l’acqua il mese di riferimento sarà quello nel quale viene ricevuta la relativa bolletta.

Come presentare la domanda?
Utilizzando il modulo di autocertificazione (lo trovate qui), compilandolo e inviandolo unitamente alla copia della carta di identità e alla documentazione necessaria al seguente indirizzo mail: protocollo@comune.solbiateolona.va.legalmail.it
Qualora non fosse possibile, il richiedente potrà ritirare una copia cartacea in Comune e consegnarla previo appuntamento.
Per eventuali chiarimenti che si rendessero necessari nella compilazione del modulo di autocertificazione, sarà possibile contattare i seguenti recapiti: Tel: 0331 376107 / indirizzo email: assistentesociale@comune.solbiateolona.va.it

Qualora la domanda fosse accettata, come sarà erogato il contributo?
La misura di sostegno richiesta sarà erogata mediante pagamento diretto al beneficiario di fatture, bollette e altri documenti di debito relativi alle utenze di LUCE-GAS-ACQUA.

Quali sono gli importi che verranno messi a disposizione dei nuclei famigliari?
L’importo massimo erogabile ammonta a complessivi € 500,00.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore