Busto Arsizio e il mondo della scherma in lutto per Cesare Vago

Classe 1926, è stato per 54 anni il presidente della Pro Patria, oltre che un importante industriale

cesare vago

Industria e scherma. Sono questi i due mondi che a Busto Arsizio si sono uniti oggi dal lutto di Cesare Luigi Vago, un grande imprenditore e un faro nel mondo dello sport.

Classe 1926, per ben 54 anni è stato presidente della Pro Patria Scherma, diventando un punto di riferimento del movimento schermistico per generazioni di appassionati. Proprio per l’anniversario straordinario del suo mezzo secolo di presidenza, nel 2018, gli venne attribuita la massima Onorificenza federale nel giorno in cui il Comune bustocco diventava City Partner della FIS.

La Pro Patria festeggia 137 anni con un libro e l’Elsa d’Oro a Vago

La FederScherma lo ricorda così:

La Federazione Italiana Scherma ricorda con cordoglio e commozione la figura di Cesare Luigi Vago, grande uomo di sport che questa notte – serenamente – è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari e delle tante persone che l’hanno conosciuto e apprezzato nel mondo delle pedane.

Cesare Luigi Vago

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore