Gioeübia in valle Olona, ecco tutti gli appuntamenti

A Gorla Maggiore, Solbiate Olona, Gorla Minore, Cairate e Castellanza torna l'amato appuntamento con il falò della Gioeübia: tanti eventi all'insegna della tradizione, con mostre, brindisi e piatti di risotto

gioeubia valle olona

Cosa succede l’ultimo giovedì del mese di gennaio? Chi abita a Busto Arsizio e in valle Olona non ha dubbi sulla risposta: l’amato falò della Gioeübia conquista ogni anno grandi e piccini, legati a questa tradizione che non conosce tempo.

Dopo due anni in cui la pandemia ha costretto gli organizzatori a rinunciare a questa iniziativa aperta al pubblico, tornerà il fuoco, ma anche i momenti di incontro, fra brindisi e piatti di risotto da gustare insieme.

Questi gli appuntamenti in valle Olona, sempre attiva nel mantenere vivo questo appuntamento nato nel passato per esorcizzare le forze negative dell’inverno e propiziare l’avvento della primavera. 

La sexi gioeubia di Solbiate Olona

CASTELLANZA

Si inizia giovedì 26 gennaio alle 19 in piazza della Libertà: grazie al Rione in su, Pro loco e Alpini verrà bruciato il falò della Gioeübia e intanto chi interverrà potrà gustare polenta e bruscitt, pane di San Giulio e vin santo, senza rinunciare all’immancabile vin brulè.

Un ritrovo per tutti coloro che desiderano immergersi in questa bella tradizione.

GORLA MINORE

A Gorla Minore è la Pro loco ad occuparsi di “bruciare la vecchia”: l’appuntamento è per giovedì 26 gennaio alle 20.30 in via Terzaghi (ex Piazza Mercato) per il consueto falò e per bere insieme un bicchiere caldo di té e vin brûlé. L’associazione ha invitato tutta la cittadinanza a partecipare, per tornare a vivere questo importante momento di comunità.

GORLA MAGGIORE

Il plus di quest’anno a Gorla Maggiore sarà una mostra fotografica sulla tradizione della Gioeübia, una raccolta importante che la Pro Giovani locale, alla regia dell’evento, ha voluto proporre per testimoniare il legame con questo appuntamento annuale che arricchisce il freddo mese di gennaio. La mostra sarà visitabile al NUMM, il nuovo centro polifunzionale culturale gorlese.

L’appuntamento con il falò sarà il 26 gennaio in piazza Martiri a partire dalle 20.30, quando sarà possibile anche riscaldarsi con cioccolata, vin brulè e gustare dello strudel.

SOLBIATE OLONA

La Gioeübia di Solbiate Olona ogni anno lascia sbalorditi tutti: frutto del lavoro e dell’entusiasmo creativo di Mastrartisti, il gruppo di della Pro loco che di occupa di costruire il fantoccio, sa sempre distinguersi per l’eccezionalità del risultato.

La sexi gioeubia di Solbiate Olona
L’esplosiva Gioeübia del 2020 a Solbiate

Oltre a scoprire come sarà stata realizzata la Gioeübia solbiatese di questo 2023, giovedi 26 gennaio a partire dalle 20.45 nell’area feste di via San Vito sarà possibile anche gustare il goloso risotto con la luganega o scegliere le chiacchiere, riscaldandosi con vin brulè, cioccolata e the.

L’associazione invita tutti a portare il proprio biglietto da bruciare nel falò.

CAIRATE

Per agevolare la partecipazione dei cittadini, la Gioeübia di Cairate sarà bruciata domenica 29 gennaio.

In via San Martino (area giostre), a partire dalle 18 si inizierà a far festa con il gruppo alpini di Cairate che offrirà ai presenti polenta, bruscitt, gorgonzola e vin brulè: un modo per festeggiare insieme facendo rivivere una tradizione così apprezzata. Il tanto atteso falò sarà acceso alle 19.

In caso di maltempo l’evento sarà posticipato a domenica 5 febbraio 2023.

La sexi gioeubia di Solbiate Olona

Chi volesse invece partecipare alla manifestazione di Busto Arsizio ecco tutti gli appuntamenti della città:

Per la Giobia torna la festa in centro a Busto Arsizio con falò e risotto ma ce ne saranno molte altre

Buona Gioeübia dunque a tutti, sperando il fuoco del falò sia portatore di segni propiziatori per il futuro e senza dimenticarci di ringraziare volontari, Protezione civile e Forze dell’Ordine che permettono lo svolgimento di queste manifestazioni.

 

Per segnalare altri eventi legati alla tradizione della Gioeübia in valle Olona scrivere a redazione@varesenews.it

di santina.buscemi@gmail.com
Pubblicato il 22 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore