Varese News

Il Tar dà ragione al Rettore Tagliabue

Il Tar di Milano ha respinto il ricorso presentato da Serra Capizzano contro la sanzione disciplinare di 10 giorni di sospensione

università degli studi dell'insubria

La disputa legale al vertice dell’Università dell’Insubria tra il rettore Angelo Tagliabue e il prorettore Stefano Serra Capizzano ha visto una prima vittoria del rettore.

Il Tar di Milano ha infatti respinto il ricorso presentato da Serra Capizzano contro la sanzione disciplinare di dieci giorni di sospensione che gli è stata comminata per aver bollato come “greve” un professore dell’ateneo in una mail inviata a un collega e per conoscenza a molti altri professori.

I giudici del Tribunale amministrativo hanno stabilito che la sanzione disciplinare era corretta e che il consiglio di disciplina non ha violato alcuna norma. Inoltre, hanno confermato che compete al rettore l’avvio del procedimento disciplinare e che i tempi di contestazione e presa di posizione sono stati rispettati. Anche la decisione del Collegio di disciplina di ritenere il contenuto della mail del prorettore “palesemente offensivo” è stata ritenuta motivata correttamente. L’accusa di “assenza di neutralità” del Collegio è stata respinta.

Il Tar – ovviamente –  non è entrato nel merito del clima esistente all’interno dell’Ateneo, ma si è concentrato sul rispetto della procedura amministrativa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore