“Una fermata ferroviaria dove sorgerà il nuovo ospedale Busto-Gallarate”, la proposta di Emanuele Monti

Il consigliere regionale della Lega e candidato alle prossime elezioni intende condividere la proposta con Regione, Provincia, Comune ma anche con Ferrovie dello Stato e comitati dei pendolari

Emanuele Monti

“Riguardo agli sviluppi sulla progettazione e successiva cantierizzazione dei lavori di realizzazione dell’ospedale nuovo tra Busto Arsizio e Gallarate ho proposto che sia prevista una fermata ferroviaria nelle immediate vicinanze della struttura sanitaria all’altezza dell’area commerciale recentemente oggetto di intervento di rigenerazione urbana e dove passa a pochissima distanza il tracciato ferroviario”. Lo annuncia Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega e candidato alle prossime elezioni regionali.

“È una proposta che voglio condividere con tutti gli attori dell’Accordo di programma quindi Regione, Provincia, Comune ma anche con Ferrovie dello Stato e comitati dei pendolari perché ritengo che possa essere un servizio importante in ottica futura sia per l’utenza ospedaliera che per il personale – spiega il leghista -. Snellire l’accesso automobilistico in quell’area consentirebbe di attenuare l’impatto ambientale e alleggerire il traffico di tutto il quartiere e di una bella parte di città”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore