Varese News

Vandali in azione a Gallarate contro la candidata alle regionali della Lega Claudia Mazzetti

L'atto vandalico è stato commesso da ignoti che hanno deturpato la vetrina della sede elettorale con una scritta che riporta un insulto. Cecchetti: " Noi andiamo avanti per la nostra strada"

Generico 23 Jan 2023

Vandali in azione nella tarda serata di ieri (martedì) a Gallarate contro le sedi elettorali della candidata alle regionali per la Lega Claudia Mazzetti, nota in città anche per essere l’assessore alla cultura e istruzione. Sulla vetrata è stato vergato con una bomboletta spray argento un insulto.

«Ci risiamo. Puntuale come sempre arriva un atto vandalico contro una nostra sezione lombarda o un nostro punto elettorale, in questo caso il punto elettorale della candidata leghista Claudia Mazzetti a Gallarate. Intanto solidarietà e vicinanza a lei e a tutti i nostri militanti gallaratesi. Per il resto che dire? Continuano ad attaccarci nel silenzio generale delle altre forze politiche esterne al Centrodestra. Noi andiamo avanti per la nostra strada, democratica e pacifica, la violenza, la minaccia e gli insulti li lasciamo a chi non ha idee e può solo essere maleducato o violento». Lo dichiara l’on. Fabrizio Cecchetti, coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier.

A seguire anche il commento del sindaco Andrea Cassani: «Piena solidarietà a Claudia per il gesto vile. Dell’imbecille, del quale ci sono delle immagini, posso dire che speriamo venga presto identificato. Ha vandalizzato due punti in piazza Risorgimento e via Turati. Questo gesto turba, inutilmente, una campagna elettorale fino a questo momento corretta dove non si sono rilevati attacchi personali da parte dei candidati».

L’autore della scritta è stato infatti ripreso dalle telecamere della videosorveglianza: si tratterebbe di una persona di età intorno ai cinquant’anni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore