Vargas incoraggia la sua Pro Patria: “Pareggio giusto: un tempo a testa”

"L'infortunio di Nicco ha cambiato la partita. Sapevamo che la qualità nel palleggio della Feralpisalò poteva metterci in difficoltà ma abbiamo resistito". Gavioli: "Siamo calati nel finale ma il pareggio di oggi è un grande risultato"

Pro Patria - Feralpisalo 0 a 0 (8.1.23)

VARGAS 1  «Avremmo voluto giocare tutta la partita come il primo tempo, sicuramente l’infortunio di Nicco ha influito nel modo di stare a centrocampo e pressare i loro terzini. Sono poi subentrati giocatori con caratteristiche diverse e abbiamo provato a ripartire un po’ di più aspettando più bassi. Loro hanno alzato il baricentro e ci hanno messo in difficoltà, costringendoci a lanciare la palla. Però credo che la avremmo potuto vincere.»

VARGAS 2 «Penso che sia più giusto dire che nel primo tempo avremmo meritato noi il vantaggio, nel secondo tempo loro. che però hanno tirato solamente da fuori area. Il pareggio è il risultato giusto. Partita condizionata dagli arbitri? No, non credo».

VARGAS 3 «Ogni settimana pensiamo sempre a fare punti, ogni avversario è diverso e sapevamo della qualità della Feralpisalò nel palleggio che poteva metterci in difficoltà tra le linee. I nostri giocatori hanno fatto una grande partita di sacrificio. Non posso rimproverare nulla se non qualche calcio piazzato in cui potevamo fare molto meglio. Siamo stati frettolosi nel battere i corner e le punizioni».

La Pro Patria resiste alla capolista Feralpi. Secondo pareggio consecutivo a reti bianche

(Servizio fotografico di Roberta Corradin)

GAVIOLI 1 «Quella di oggi è stata una partita tosta contro una squadra a cui piace palleggiare molto. Abbiamo fatto un ottimo primo tempo, mancando qualche occasione importante, mentre nel secondo tempo ci siamo abbassati, questo anche perché abbiamo speso tanto: l campo che era pesante».

GAVIOLI 2 «Parlare degli arbitri è sempre complicato. A mio avviso nel primo tempo è stato abbastanza equilibrato, poi nella ripresa ha sempre fischiato molti mezzi falli a loro vantaggio. Questo è il calcio e lo sappiamo, che significa andare avanti tuti insieme: la forza del gruppo. Quello di oggi rimane comunque un gran risultato contro una squadra che lotta per vincere il campionato. Noi li abbiamo messi in difficoltà».

GAVIOLI 3 «Cosa mi chiede il mister quando entro in campo? Sì, mi piace attaccare, allargarmi spesso per puntare l’uomo, ma a seconda di cosa dice il risultato il mister mi chiede anche compiti diversi. In partite come oggi in cui bisogna tenere il risultato mi è stato chiesto <, cosa che ho fatto».

Calcio, Serie C: Pro Patria – FeralpiSalò in diretta

di marco.cippio.tresca@gmail.com
Pubblicato il 08 Gennaio 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore