Quantcast

Futura a Macerata per dimenticare la Coppa Italia

Le biancorosse, seconde nella pool promozione, ospiti della Cbf Balducci (domenica 25, ore 15) contro una squadra che vuole risalire la classifica

futura pallavolo

Dopo la sconfitta nella finale di Coppa Italia, la Futura Volley Busto si prepara a tornare in campo per il quinto e ultimo atto del girone di andata della pool promozione di Serie A2. La avversaria delle bustocche seconde in classifica (domenica 25 dalle ore 15) sarà la Cbf Balducci Hr Macerata, attualmente al quarto posto nel torneo con 46 punti.

Il match previsto in terra marchigiana si prospetta tutto fuorché semplice per le ragazze di Amadio: si troveranno di fronte a una formazione che, nonostante le difficoltà nella seconda fase, ha chiuso la regular season da capolista del suo girone con 16 vittorie e solo due sconfitte. Le avversità incontrate dal coach Carancini e dalle arancionere sono emerse nella seconda fase, dove hanno ottenuto solo una vittoria al tie-break contro Albese, trovandosi ai margini della zona playoff.

Macerata presenta un gruppo di tutto rispetto, con elementi di qualità assoluta. La cabina di regia affidata ad Asia Bonelli, capitan Fiesoli, e le prolifiche Vittorini e Bolzonetti rendono la squadra marchigiana una sfida temibile. Anche la coppia Civitico-Mazzon e la retroguardia di Giulia Bresciani aggiungono ulteriori grattacapi per la Futura.

Nonostante le sfide fisiche e le incertezze legate alle infortunate Cvetnic e Conceicao dopo le fatiche di Trieste, la Futura è determinata a dimostrare la propria forza in campo. Con una fase di andata quasi perfetta, la squadra biancorossa vuole chiudere nel migliore dei modi questa parte del torneo, allontanando i fantasmi delle difficoltà in trasferta che avevano colpito in passato.

Pubblicato il 23 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore