Coelsanus-Sangio, derby pesante per la corsa playoff

La Robur ospita i Draghi, ma Vescovi sarà senza Ferrarese. Femminile: match cruciale in chiave salvezza per la SCS. Torna la Cimberio seduta. A2: Legnano a Biella

simone ferrarese basket robur

SERIE A2 MASCHILE

Impegno non semplice a Biella per una Axpo che ha assoluto bisogno di fare punti visto che da tempo si trova al penultimo posto della classifica del girone Ovest. La squadra di Mazzetti però sarà opposta a una delle “nobili” formazioni con un recente passato in Serie A, la Edinol, allenata da coach coach Carrea, che sta lottando per un posto nei playoff, trascinata soprattutto dagli stranieri Sims e Harrell e recentemente rafforzata dall’innesto di Stefanelli. Gli Knights devono fare i conti con i problemi fisici dei due americani: Raffa ha qualche acciacco ma ci sarà mentre Thomas resta in dubbio per via dell’incidente al ginocchio che lo ha costretto in infermeria anche nel turno precedente.
Dove e quando – Domenica 10/2, ore 18 – BiellaForum di Biella.

CLASSIFICA (dopo 18 giornate): V. Roma 30; Rieti 28; Bergamo 26; Latina, Capo d’Orl. 24; Casale Monf., Treviglio, Agrigento, Biella 22; Scafati 20; Trapani 18; Siena 17; L. Roma, 16; Tortona 14; LEGNANO 8; Cassino 4.

SERIE B MASCHILE

Derby sempre atteso, quello in programma al Campus di via Pirandello, tra la Coelsanus e la Sangiorgese, una partita che all’andata – un po’ a sorpresa – permise alla Robur di battere un colpo importante e iniziare una serie di partite ricca di successi. La squadra di Vescovi in questo momento, però, attraversa un momento delicato evidenziato dallo stop di Cecina e ora ha la necessità di rimettere punti in carniere per restare in zona playoff. Anche i Draghi però si presentano all’appuntamento dopo una sconfitta dolorosa contro un’avversaria diretta come Vigevano. La Coelsanus purtroppo scenderà in campo senza uno dei giocatori più rappresentativi, il playmaker Simone Ferrarese, fermo per un infortunio al ginocchio che lo aveva già infastidito nelle scorse settimane. Insomma, ci sarà da gettare il classico “cuore oltre l’ostacolo”.
Dove e quando – Sabato 9/2, ore 20,30 – Centro Campus di Varese

CLASSIFICA (dopo 20 giornate): Omegna 32; Piombino, San Miniato 30; Firenze 28;  Vigevano, Sangiorgese 24; Alba* 22; VARESE, Empoli, Pavia 20; Oleggio 18; Borgosesia 16*, Montecatini* 14; Cecina 12; Siena* 4; Domodossola 2.

SERIE A2 FEMMINILE

Delicata e fondamentale: la partita che la SCS Varese si appresta a giocare contro le venete del Ponzano assume una valenza importantissima in chiave salvezza. Le biancorosse, ultime in classifica con due sole vittorie all’attivo, attendono nella tana di via Colli ad Azzate un’avversaria che fino a ora non ha fatto troppo meglio: Ponzano ha solo 4 punti in più e se venisse battuta da Polato e compagne si troverebbe di nuovo invischiata nella zona retrocessione. Le venete però hanno appena ottenuto in prestito da Venezia (A1) l’italo-australiana Alex Ciabattoni, problema in più per la compagine di Lilli Ferri che però, appunto, non può fare sconti. «Partiamo dal mettere in campo un gioco di squadra, che punti in maniera totalitaria al bene comune» ha detto la coach biancorossa puntando poi l’attenzione su «difesa, gestione dei ritmi, controllo dei rimbalzi e annullamento delle palle perse».
Dove e quando – Sabato 9/2, ore 20,30 – Palestra via Colli, Azzate.

CLASSIFICA: (dopo 17 partite): Villafranca 32; Costa Masnaga, Crema 30; Moncalieri, Castelnuovo S. 26; Udine 24; Vicenza 20; Itas Bolzano 18; Marghera, Milano 14; S. Martino, Carugate 12; Albino 10; Ponzano, 8; Valbruna Bolzano 6; VARESE 4.

SERIE A CARROZZINA

Torna dopo una settimana di pausa il massimo campionato in carrozzina con la Cimberio impegnata nel match interno contro l’Avis Porto Potenza Picena, squadra che occupa con pieno merito il secondo posto in classifica. Appuntamento dunque di massima difficoltà per i biancorossi di Fabio Bottini che – dopo aver colto una bella vittoria con Porto Torres – si erano arresi a Roma prima della pausa. Rispetto allo scorso turno, la Handicap Sport recupera una pedina importante come Binda mentre sarà sempre indisponibile Roncari. La Cimberio e i suoi tifosi sperano di avere un Barros libero da acciacchi: l’impresa appare davvero ardua, ma provarci non costa nulla specie sul terreno amico.
Dove e quando – Sabato 9/2, ore 17 – PalaCusInsubria di Varese

CLASSIFICA: Cantù 18; Porto Potenza Picena 14; Giulianova 12; Porto Torres 10; Roma 8; Sassari 6; Bergamo, VARESE 2.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 08 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore