Varese News

Grande affluenza al Convegno “Io sono, io siamo”

Una mattinata per parlare di disabilità e inclusione scolastica

Generico 2018

Si è svolto sabato 16 Febbraio 2019, a Villa Montevecchio di Samarate, il convegno “Io sono, io siamo. Sguardi sulla disabilità per l’inclusione scolastica” che ha visto una ampia e inaspettata partecipazione con circa cento persone presenti.

Il Convegno, organizzato dal Comune di Samarate e dalle Cooperative Stripes, Serena ed Elaborando – che gestiscono i servizi di educativa scolastica sul territorio – ha avuto l’obiettivo di condividere con le famiglie, le scuole e tutti gli abitanti del territorio i risultati ottenuti sul tema dell’inclusione scolastica in questo periodo di collaborazione.

Durante la mattinata si sono susseguiti molteplici interventi che hanno posto l’attenzione sul tema della disabilità da differenti punti di vista. Il filo conduttore di tutto il Convegno è stato quello di sottolineare la necessità di fare rete e di collaborazione tra tutti i soggetti che partecipano a questo “sistema inclusivo”: l’amministrazione e la scuola, gli educatori, le famiglie e l’intera cittadinanza.
Al Convegno hanno partecipato tantissimi insegnanti delle scuole dell’infanzia e delle scuole primarie della città di Samarate e dei Comuni limitrofi, oltre che docenti di altri gradi di istruzione, genitori, educatori ed operatori del terzo settore, esponenti politici e studenti.

Questa giornata di lavori ha permesso un primo momento di confronto e condivisione rispetto alla sensibile tematica dell’inclusione scolastica. L’evento, inoltre, ha rappresentato una importante occasione per confermare pubblicamente l’intenzione – da parte di tutti i soggetti protagonisti di questa co-progettazione – di continuare su questa strada per lavorare ancora insieme alla costruzione di una società sempre più inclusiva.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 Febbraio 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore